Immobili
Veicoli
Keystone
CANTONE
14.09.20 - 09:490
Aggiornamento : 15.09.20 - 09:48

Altri tredici casi di Covid-19 in Ticino

Resta invariato il numero di vittime. Nessun nuovo ricovero nelle ultime 72 ore

Il numero totale dei positivi da inizio pandemia è di 3'590. Gli ospedali ticinesi restano vuoti.

BELLINZONA - Rimangono relativamente poche le infezioni da Covid-19 nel nostro cantone. Nelle ultime 72 ore sono infatti stati registrati tredici nuovi casi di coronavirus in Ticino (poco più di quattro al giorno in media). Ad annunciarlo è il sito del Cantone nel suo rendiconto giornaliero. La situazione rimane quindi stabile anche in questo mese di settembre, a due settimane dalla riapertura delle scuole. In questi primi quattordici giorni sono infatti state segnalate in totale 47 infezioni (poco più di tre al giorno).

Il bilancio delle persone che hanno contratto il virus dall’inizio di questa pandemia è quindi salito a 3'590. Resta invariato - da più di tre mesi a questa parte - il numero dei decessi legati al Covid-19, che rimangono 350. Nessun aumento neppure per quanto riguarda il numero delle persone dimesse dagli ospedali, in cui dallo scorso 7 settembre non è più ricoverato alcun paziente per la malattia.

Le cifre dei mesi scorsi:

Nei mesi di luglio e agosto solo in due occasioni i nuovi contagi sono stati superiori a 10 (lunedì 20 luglio e 24 agosto), dati però spalmati sulle 72 ore. In luglio erano risultati positivi 106 tamponi (media giornaliera del 3.4), mentre ad agosto le infezioni erano state 108 (media 3.5).Molto basse anche le cifre relative agli ospedalizzati: nel mese di luglio il massimo è stato toccato il 20 con sei ricoverati (due in cure intense), mentre nel mese successivo il 6 agosto con tre ospedalizzati (nessuno in cure intense). L'ultimo paziente ricoverato in cure intense risale infatti al 31 luglio. È invece dallo scorso 12 giugno che non si registrano nuovi decessi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 1 anno fa su tio
Urca! Notiziona della giornata! E scommetterei anche che i 13 casi per la maggior parte stanno benissimo. Bisogna scommettere perché non lo dice nessuno, altrimenti poi mancherebbe quell'immancabile tocco di tragicità :):):)
MrBlack 1 anno fa su tio
@miba Lo dicono anche nell’articolo che non c’è nessun caso in ospedale in Ticino. Magari leggere anche l’articolo e non solo il titolo potrebbe aiutare ad evitare commenti superflui.
MIM 1 anno fa su tio
@MrBlack Se la smettessero di mettere un titolo e un testo diverso dal titolo, certi interventi non ci sarebbero.
miba 1 anno fa su tio
@MrBlack Nessun caso in ospedale non significa necessariamente a priori che stanno benone (come invece PROBABILMENTE è...).
MrBlack 1 anno fa su tio
@MIM Neppure io approvo i titoli allarmistici acchiappaclick. Ma In questo caso è corretto. Parli di casi, non di malati e neppure di moribondi. Anche criticare sempre, anche senza motivo, non è corretto verso i giornalisti.
MIM 1 anno fa su tio
@MrBlack Diverso sarebbe un titolo "solo 13 postivi in più", ma per motivi che puoi immaginare, preferiscono sempre impanicare la gente, e ci riescono egregiamente. Più che i numeri, vanno date le percentuali. In questo caso per 13 casi positivi, molto probabilmente ce ne sono state migliaia di negativi nello stesso periodo; senza dimenticare che il tampone lo fanno solo se sei "a rischio", altrimenti i negativi sarebbero il 99.9%. Nessuno parla delle due influenze che arrivano in ottobre-novembre; ma continuano imperterriti a parlare di covid. Quest'inverno arriveranno HIN1 (suina) e H3N2 (asiatica) che di solito fanno centinaia di migliaia di morti nel mondo; ma preferiscono tenere alta la pressione su Covid. Giornalisti o meno, le informazioni sono davvero superficiali e demoralizzanti.
marco17 1 anno fa su tio
E adesso basta con ridicole quarantene decretate a caso e per durate variabili e i demenziali tentativi di ricostruire le catene di contagio: pura perdita di tempo.
momo73 1 anno fa su tio
Ora abbiamo l'Ekinaforce del Dottor Vogel, di cosa vi preoccupate? Un teatrino kafkiano.
skorpio 1 anno fa su tio
@899384 E la gente ignorante fa a botte per prenderlo....e la ditta fa i soldoni....
MrBlack 1 anno fa su tio
@skorpio Ignorante? Cioè cosa ignora la gente che tu invece sai?
skorpio 1 anno fa su tio
@MrBlack infatti, io non so e quindi non vado a comperare subito qualcosa che non si sa se funzioni..
Nicklugano 1 anno fa su tio
Resta il fatto che Zurigo ci batte sempre: proprio quella di coloro che "COVID ? Was isch das?"
Pongo 1 anno fa su tio
E MO SE FEM????
seo56 1 anno fa su tio
E chi lo ferma più adesso?
roma 1 anno fa su tio
...evvvvaaaaaiiiiiiiiiii
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
11 min
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
3 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
3 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
14 ore
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
16 ore
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
LUGANO
17 ore
Festeggiamenti in piazza e notte libera
Il Municipio accoglierà una delegazione dell’FC Lugano di ritorno dalla trionfale trasferta bernese.
FOTO
COLDRERIO
19 ore
Tenta un sorpasso, ma si ritrova sottosopra
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio in via Santa Apollonia a Coldrerio. Nessuno dovrebbe essere rimasto ferito.
MORBIO INFERIORE
20 ore
Sonora bocciatura per l'ecocentro di Morbio Inferiore
Il credito da 2,26 milioni di franchi è stato respinto dal 71,1% della popolazione.
CANTONE
21 ore
Il pareggio dei conti approvato dai ticinesi
L'unico oggetto in votazione a livello cantonale ha visto prevalere il sì (56,9%)
SERRAVALLE
23 ore
Perde l'equilibrio durante dei lavori sul tetto, morto un 66enne
L'uomo stava effettuando delle opere edilizie alla canna fumaria di un'abitazione a Semione.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile