Deposit (archivio)
Imparare un metodo (anche divertendosi), per studiare di meno.
CANTONE
13.09.20 - 12:080

Ritorna il corso «per imparare a studiare»

Anche nel 2020 torna il progetto di Pro Juventute dedicato ai ragazzi delle Scuole Medie.

Si parte sabato 26 settembre a Bellinzona, mentre mercoledì 30 toccherà a Locarno, Paradiso e Chiasso. La responsabile: «Ci sono ancora posti».

BELLINZONA - Anche quest'autunno ritornano i corsi "Impariamo a studiare" organizzati da Pro Juventute della Svizzera italiana e dedicati ai ragazzi che frequentano le Scuole Medie. Le iscrizioni sono aperte: «Abbiamo ancora posti liberi sia a Bellinzona (inizio sabato 26 settembre), sia a Locarno, Paradiso e Chiasso (lezioni al via mercoledì 30)», precisa la responsabile Roberta Wullschleger.

 L'obiettivo dei corsi - lanciati ormai sei anni fa - è sempre quello: ovvero far apprendere agli studenti un metodo per imparare a studiare «meno, ma meglio». «Durante le lezioni i ragazzi potranno approfondire le principali tecniche di studio attraverso la conoscenza e l’esercitazione di alcune nozioni di base per organizzare meglio il proprio tempo, l’ambiente di lavoro, e il metodo studio».

I ragazzi avranno quindi modo di esercitare tutti quegli aspetti fondamentali dello studio che permetteranno loro di ottenere una migliore resa scolastica con uno sforzo minore. «Tutto questo - conclude Roberta Wullschleger - per trasformare lo studio in un momento anche interessante e non solo faticoso».

Maggiori informazioni sui corsi (contenuti, calendario e costi) si possono trovare sulla pagina dei corsi o scrivendo all’indirizzo svizzera.italiana@projuventute.ch.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
15 min
Covid, altri 219 casi e 3 decessi in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore si è reso necessario il ricovero di 34 malati. Quindici sono stati dimessi
CANTONE
1 ora
È prevista altra neve (stavolta in montagna)
Mattinata di tregua, poi nel pomeriggio arriveranno nuove precipitazioni
LUGANO
1 ora
Pubblicità dei mercatini di Lugano a Losanna in tempo di covid: arriva l'interpellanza
Demis Fumasoli interroga il Municipio: «La volontà di attirare persone da lontano è un pugno nello stomaco».
FOTO E VIDEO
CANTONE
16 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
17 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
18 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
20 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
21 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
22 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
23 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile