Foto: Hola Chico
LOSONE
11.09.20 - 16:270

Il Merisc perde "Hola Chico", il chiosco andrà a qualcun altro

Da 10 anni gestiva il chiosco situato in riva alla Maggia. Ma il concorso ha messo fine alla sua avventura.

LOSONE - L'estate che sta per concludersi sarà l'ultima per il chiosco "Hola Chico Merisc", il noto ritrovo situato al Meriggio di Losone, dove la Melezza si tuffa nella Maggia. L'ha annunciato «con immenso dispiacere» il gestore dell'esercizio sulla sua pagina Facebook.

Il concorso che attribuiva la gestione del nuovo edificio in cui troverà casa uno snack bar è infatti stato vinto da qualcun altro. Nonostante l'evidente dispiacere per la fine dell'avventura, durata 10 anni, il gerente non vuole dilungarsi in polemiche: «Sono sicuro che la decisione del Patriziato sia stata ponderata e da parte mia posso solo ringraziare per la splendida collaborazione in questi 10 anni. Per me il Merisc resterà sempre casa e spero di continuare a rivedere tutti come frequentatore».

Si chiude un'epoca. Raggiunto da Tio/20Minuti l'ormai ex gerente si congeda così. «Purtroppo hanno preferito altri concorrenti a me. L'Hola Chico non esisterà più. E invece del chiosco ci sarà uno snack bar che stanno ultimando. Dopo 10 anni chiuderò per sempre al 10.10.2020. Non proporrò più l'open air annuale, ma se le condizioni e la collaborazione lo permetteranno proverò ancora a organizzare il torneo di calcio Loxono».

Foto: Hola Chico
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tip75 1 mese fa su tio
dopo l asfaltata e quell entrata in cemento non mancava altro...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
3 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
4 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
5 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
5 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
8 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
11 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
12 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
12 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
13 ore
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile