Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Il nuovo centro.
+4
MELIDE
08.09.20 - 14:160

Il Centro d'intervento di Melide è... pronto

Questa mattina è stato inaugurato il nuovo Centro d'Intervento FFS di Melide.

Con la struttura si completa la nuova organizzazione d'intervento ferroviaria sull’asse nord-sud.

MELIDE - Stamattina le FFS hanno inaugurato il Centro d'Intervento di Melide (CI Melide). Il Centro è stato ultimato in un solo anno e da gennaio di quest'anno ha preso parte alla fase test della galleria di base del Monte Ceneri (GbC). Il CI Melide si inserisce nella nuova organizzazione d'Intervento, necessaria con la messa in esercizio delle due gallerie di base.

Il nuovo Centro d'Intervento - alla cui realizzazione hanno partecipato pure il Canton Ticino, del Comune di Melide e dell’Agenzia Minergie della Svizzera italiana - si trova a sud della stazione FFS di Melide e del P+Rail. Si compone da un edificio, dal binario 14 atto al ricovero e al rifornimento del Treno di spegnimento e salvataggio (TSS), nonché dal piazzale per le esercitazioni e sosta dei veicoli di servizio e del personale in servizio. La superficie totale del CI conta di 2'500 m2 e la costruzione del Centro ha richiesto un investimento complessivo di circa 9 milioni di franchi.

Al termine del cantiere hanno preso avvio i lavori di riqualifica del P+Rail adiacente, che ora si presenta con una nuova pavimentazione, illuminazione, segnaletica e una piccola area verde con una fontana.

Nuova strategia - Il Centro d'Intervento di Melide si inserisce nella nuova strategia d'Intervento, resasi necessaria dalle nuove esigenze di sicurezza create dalla messa in esercizio delle gallerie di base del San Gottardo (GbG) e del Monte Ceneri (GbC). La strategia a livello svizzero è organizzata in 16 sedi, distribuite nelle 4 regioni Ovest, Centro, Est e Sud e conta 330 collaboratori, 16 TSS e diversi veicoli stradali.

La Regione Sud di Intervento conta, oltre alla sede di Rotkreuz e di Erstfeld, anche le sedi ticinesi del Centro di Manutenzione e Intervento di Biasca (CMI Biasca) e il Centro di Intervento di Melide (CI Melide). Oltre alla rivalutazione dell’insediamento dei Centri, un altro importante cambiamento della nuova strategia di Intervento è la professionalizzazione dei militi, che assicurano ora una presenza 24/7 nei diversi centri.

A Melide il lavoro dei pompieri ferroviari è organizzato a turni di 24 ore, con presenza in sede di 5 militi, 365 giorno/anno e un tempo di prontezza di 5 minuti. I 22 collaboratori e il TSS, battezzato “Valentino”, hanno preso possesso dello stabile di Melide a gennaio 2020, traslocando dalla sede temporanea di Chiasso.

Un edificio certificato “Minergie P-Eco” - Lo stabile del Centro è un edificio costruito secondo gli standard della certificazione “Minergie-P-Eco”. Oltre all’alto grado di automazione e al risparmio energetico, l’edificio vanta l’installazione di sonde geotermiche e pannelli solari. Durante l’odierna conferenza stampa il direttore dell’Agenzia Minergie della Svizzera italiana, signor Milton Generelli, ha consegnato alle FFS la targa che attesta tale certificazione.

Nell’edificio a due piani del Centro di Intervento di Melide si trovano le camere da letto, un’officina, un magazzino, uffici, sale di formazione e ricreative. La superficie abitabile dello stabile totale è di circa 1000 metri quadrati.

Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mino Gabo 2 mesi fa su fb
Roberto Dall'aglio 2 mesi fa su fb
👏🏻👏🏻👏🏻
SSG 2 mesi fa su tio
dopo l'emergenza pandemia che per Zali si è trasformata in letargo, eccolo di nuovo a tagliare i nastrini ... almeno non fa danni con leggi non applicabili e tasse per i ticinesi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
2 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
3 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
5 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
6 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
6 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
7 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
VIDEO
LUGANO
8 ore
Al via la "Da Vinci Experience"
La mostra multimediale immersiva ha aperto le sue porte al Centro Esposizioni: «Un segnale di grande coraggio».
MAGADINO
9 ore
Tragedia di Sarra, ticinesi assolti
Dramma in volo, il tribunale di Macerata ha giudicato non colpevoli i tecnici che si erano occupati dell'elicottero.
CANTONE
17 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile