Tipress (archivio)
AGNO
04.09.20 - 15:190
Aggiornamento : 17:28

Alghe nel Ceresio: «La balneazione è sconsigliata»

Il Laboratorio cantonale ha rilevato un'importante fioritura algale nella zona del golfo di Agno.

L'allarme del DSS: «L'alga è in grado di produrre tossine che, se presenti in gran numero, possono indurre reazioni allergiche alla pelle o sintomi gastrointestinali».

AGNO - Le alghe mettono fuori gioco i bagni nella zona del golfo di Agno. Il problema è stato rilevato, negli scorsi giorni, dal Laboratorio cantonale che ha lanciato l'allarme. In quel tratto del lago Ceresio la balneazione e il far abbeverare i cani è «fortemente sconsigliato» a causa di «un'importante fioritura algale».

Le analisi effettuate dall’Istituto scienze della Terra della SUPSI hanno infatti confermato la presenza di Microcystis aeruginosa nel Ceresio. «Si tratta - precisa il Dipartimento della Sanità e della Socialità - di un’alga azzurra naturalmente presente nel Lago di Lugano in grado di produrre tossine che, se presenti in gran numero, possono indurre reazioni allergiche alla pelle o sintomi gastrointestinali».

Le particolari condizioni meteo che hanno caratterizzato questo periodo ne hanno favorito l’accumulo presso alcune spiagge. «Le zone caratterizzate dagli accumuli - precisa il DSS - possono cambiare molto velocemente in base a vento e correnti, e quindi interessare diversi punti del lago».

La fioritura algale è caratterizzata dalla presenza di ammassi galleggianti molto vistosi di colore variabile dal verde brillante fino al rosso mattone. In prossimità degli ammassi possono essere presenti anche schiume o masse filamentose. In queste zone il DSS consiglia «di rinunciare a bagnarsi» alle persone con la pelle sensibile, mentre tutti gli altri vengono incoraggiati a «evitare d'ingerire l'acqua» e «di fare il bagno nei pressi di un tappeto d'alghe». Chi proprio non vuole rinunciare a una nuotata viene esortato «a farsi una doccia accurata e ad asciugarsi bene». 

Con la diminuzione delle temperature e l’arrivo delle prossime piogge ci si aspetta un ritorno alla normalità. Alcuni comuni e lidi hanno già provveduto a delimitare alcune zone problematiche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mah916 1 anno fa su tio
Ma basta con queste incursioni nelle liberta' individuali! mettetevi una mascherina sigillante cosi' la smettete di dire ca..te...
AndVio 1 anno fa su tio
@miba vanno bene anche sul mento o sul gomito? chiedo per un amico.. eheh
miba 1 anno fa su tio
Mettere la mascherina ed i guanti che vanno bene per tutto :):):)
AndVio 1 anno fa su tio
@miba vanno bene anche sul gomito o sul mento? chiedo per un amico.. eheh
Tato50 1 anno fa su tio
@miba Dimentichi gli occhiali e la cuffia-;))
centauro 1 anno fa su tio
@miba Suggerisco lo scafandro.
miba 1 anno fa su tio
@AndVio :):):) penso di sì dal momento che la mascherina è diventata la soluzione a tutti i problemi.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile