Archivio Depositphotos
CANTONE
31.08.20 - 19:040

La pianta invasiva va messa nel sacco

I Comuni della Valle di Blenio incentivano la raccolta separata delle neofite

ACQUAROSSA - La gestione delle piante invasive richiede lo sforzo di tutti: cittadini, agricoltori e professionisti attivi sul territorio. Ecco dunque che i Comuni di Blenio, Acquarossa e Serravalle mettono a disposizione sacchi da sessanta litri appositamente previsti per il corretto smaltimento delle neofite. «Per evitare la loro propagazione - si legge in una nota - è infatti necessario trattare questi scarti vegetali come rifiuti». Devono quindi finire all'inceneritore.

Si parla in particolare del poligono del Giappone, che si diffonde facilmente e genera così crescenti costi economici e ambientali.

Ora con il sacco si aggiunge un ulteriore strumento di sensibilizzazione al piano di gestione avviato nel 2014.

I sacchi sono a disposizione gratuitamente dei cittadini presso gli uffici tecnici e potranno essere ritirati da subito da tutte le aziende attive sul territorio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
28 sec
Il 20enne che ha sparato resta in carcere
Convalidato l'arresto del giovane dopo i fatti di via Vallemaggia
FOTO
CHIASSO
59 min
«Un fans club a Chiasso? Non me l'aspettavo proprio»
Miglior giovane all'ultima Vuelta, Gino Mäder è "tornato" nel Mendrisiotto accolto da un fans club nato un po' per caso.
LOCARNO
19 ore
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
23 ore
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
1 gior
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 gior
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
1 gior
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile