TiPress - foto d'archivio
CANTONE
01.09.20 - 14:280
Aggiornamento : 16:37

Birrifici della Svizzera italiana unitevi

Nasce un'iniziativa che punta a "fare squadra" per far conoscere la birra artigianale del territorio

Ma anche essere più presenti sul mercato e agli eventi.

CADEMPINO - Bionda, scura, ambrata, doppio malto, alla castagna, farina bona, sambuco. Ce n'è davvero per tutti i gusti nella Svizzera italiana: la birra qui ha una lunga tradizione.

La prima richiesta per fabbricare birra in Ticino risale al 1828. Fu Felice Lombardi (Airolo) ad aprire le danze. Il Gran Consiglio approvò la domanda il 12 dicembre per un periodo di dieci anni. Sono passati 192 anni da allora e nessuno si è mai stufato di gustarla.

Le birre artigianali oggi sono un vanto. Dentro ci sono ingredienti ricercati e tanta passione. Ma è anche vero che i birrifici nella Svizzera italiana sono molti, da nord a sud, e la popolazione non conosce tutti i prodotti.

Perché non unirsi, dunque, sotto un grande "cappello"? È quello che hanno fatto alcuni birrai, che hanno deciso di lanciare "un'iniziativa" per, in primis, promuovere la cultura birraria, ma anche e soprattutto per rendersi più visibili sul mercato in quanto produttori di birra nostrana artigianale. E, insieme, promuovere eventi che abbiano al centro la bionda.

Qual è il primo passo? Incontrarsi. Capire come l'idea verrà recepita sul territorio tra i professionisti. Per questo è stato organizzato un incontro al quale saranno i benvenuti tutti i birrifici della Svizzera italiana che producono birra artigianale con scopo di lucro. La data è giovedì 24 settembre 2020, alle 19. Il luogo ancora da definire. L'iscrizione obbligatoria.

Attualmente sono già diversi i birrifici che hanno aderito, di piccole e grandi dimensioni. Maggiori informazioni sono reperibili scrivendo all'indirizzo mail infobirrifici@gmail.com.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
57 min
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
2 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
3 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
4 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
5 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
6 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
7 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
VIDEO
LUGANO
7 ore
Al via la "Da Vinci Experience"
La mostra multimediale immersiva ha aperto le sue porte al Centro Esposizioni: «Un segnale di grande coraggio».
MAGADINO
9 ore
Tragedia di Sarra, ticinesi assolti
Dramma in volo, il tribunale di Macerata ha giudicato non colpevoli i tecnici che si erano occupati dell'elicottero.
CANTONE
17 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile