tipress (archivio)
Momenti di vita quotidiana al mercato, ai tempi del covid
CANTONE
27.08.20 - 10:460

«Il Coronavirus non è scomparso… però sappiamo come comportarci»

Il monito del DSS in vista della fine dell'estate e quindi della ripartenza di tutte le attività.

L'invito: «Prendiamoci cura di noi stessi e degli altri e agiamo con prudenza»

BELLINZONA - «Sono i comportamenti sicuri ad avere permesso al nostro Cantone di superare la fase più acuta dell’emergenza sanitaria». A ricordarlo è il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) che raccomanda quindi alla popolazione di affidarsi alle buone abitudini per mantenere sotto controllo la diffusione del nuovo Coronavirus.

La fine dell’estate, d'altra parte, segna la ripartenza a pieno regime di tutte le attività: scuole e negozi riaprono, il lavoro riprende, strade e mezzi di trasporto pubblico si riempiono, i luoghi d’incontro e d’acquisto tornano ad animarsi.

In questa situazione di accresciuti contatti sociali occorre valorizzare l’esperienza fatta da tutti negli scorsi mesi. «Se i professionisti del settore sanitario hanno acquisito nuove conoscenze scientifiche e organizzative utili a fronteggiare i futuri sviluppi della pandemia, anche la popolazione ha potuto apprendere quanto sia importante comportarsi in maniera appropriata nelle varie circostanze», sottolinea il DSS.

Questi comportamenti, mirati a contenere la trasmissione del virus e ad aumentare la sicurezza reciproca, devono essere mantenuti con rigore e costanza anche in futuro. «Facciamo tesoro delle esperienze trascorse, prendiamoci cura di noi stessi e degli altri e agiamo con prudenza», conclude il Dipartimento della Sanità.

Raccomandazioni valide per tutti 

  • Mantenere le distanze, evitando il contatto fisico e i luoghi affollati: è il principale modo per evitare la trasmissione del virus
  • Garantire l’igiene delle mani - lavare frequentemente e accuratamente le mani o disinfettarle: è fondamentale per eliminare eventuali tracce di virus con cui si è entrati in contatto e per evitare di diffonderlo toccando persone e oggetti
  • Avere sempre una mascherina a portata di mano per proteggere gli altri e se stessi
  • Proteggere le persone più fragili, come malati e anziani, applicando rigorosamente le raccomandazioni già menzionate e, in particolare, osservando le direttive previste negli ospedali e nelle case per anziani
  • Rispettare le disposizioni di quarantena e isolamento: è fondamentale per controllare la diffusione del virus ed è quindi un atto di responsabilità verso la collettività

Informazioni aggiornate

Nel sito cantonale Coronavirus si trovano i documenti della campagna “Distanti ma vicini”, tutte le raccomandazioni e le direttive settoriali aggiornate. Ulteriori informazioni e suggerimenti si trovano sulle pagine social del Servizio di promozione e valutazione sanitaria, Ufficio del medico cantonale:

Facebook: @promozionedellasalute
Instagram: @promozione_salute

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 9 mesi fa su tio
Spero che non arrivi una secondo ondata, visto i rientri di vacanzieri oltre confine!!….Altrimenti rischiamo un'autunno/inverno (oltre alle solite influenze di stagione) di un'epidemia controllata si ma, con ev. altre chiusure….Non e' il caso ma stiamoci attenti!!!.....
Don Quijote 9 mesi fa su tio
Beh, a me risulta che non siano scomparse tante altre cose alle quali ci siamo abituati e nessun predicatore fa più romanzine … l’aids, la malaria, la febbre gialla, l’isteria (10 morti recenti), colera, la peste, la Rosalia, la lebbra, la gotta, la pertose, la differite, la scarlattina, ecc, elenco ancora lunghissimo.
spank77 9 mesi fa su tio
@Don Quijote Se dovessimo lasciare andare tutte le misure perché si ascoltano portatori della verità sulla grande fregatura del secolo... A novembre dicembre quella lancia che porti potrebbe trafiggere appieno il funzionamento del sistema economico ... Lo dicono economisti e spiegano anche il perché.
GI 9 mesi fa su tio
del corona virus abbiamo aggiornamenti quotidiani.....come si possa pensare che sia sparito....non lo capisco. Ciò che mi conforta è che, praticamente non vi sono più ospedalizzazioni ma, ancor di più, che i decessi .....sono pure spariti, per quanto le ultime due pagine dei nostri due quotidiani.....siano sempre ben occupate.
F/A-18 9 mesi fa su tio
@GI Per tua informazione ti confermo che a parte il coronavirus, si continua a morire, caso mai te lo eri dimenticato.......
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
AGNO 
3 ore
"Cadrega" negata e Soldati scende dal treno
Dietro le dimissioni del presidente delle FLP le resistenze degli azionisti privati sulla nomina di un membro di CdA
VIDEO
MAGGIA
4 ore
I serpenti della Maggia conquistano TikTok
Il video di una lotta rituale ha valicato il Gottardo, e i contendenti si coprono di gloria
FOTO E VIDEO
LOCARNO
5 ore
Cade sulle rocce e si ferisce, infortunio a Ponte Brolla
L'incidente è avvenuto lungo la Maggia. Per soccorrere il ferito sono intervenuti Rega e Salva.
CANTONE
6 ore
Quattromila posti liberi al Centro di Biasca
Le autorità sanitarie consigliano ai cittadini di prendere appuntamento in Riviera per il vaccino.
CANTONE
10 ore
Dal Ticino parte la lotta al «ricercato speciale»
Agroscope ha lanciato uno strumento innovativo per monitorare la diffusione del coleottero giapponese.
LOCARNO
10 ore
Il tifo che sfocia in violenza: botte e insulti in centro a Locarno
Due giovani sostenitori della nazionale italiana sono stati presi di mira a seguito della sfida Svizzera-Italia
CANTONE
11 ore
Covid, in Ticino otto contagi e nessun decesso
Nel nostro cantone l'ultima morte legata alla pandemia risale allo scorso 27 maggio
LUGANO
11 ore
A Lugano tira un'aria così così
Su 323 località europee, la città è 161esima per inquinamento da polveri sottili
FOTO
CANTONE
12 ore
Il littering c'è, ma non è colpa delle mascherine
In nove punti del Ticino sono stati raccolti oltre 21 chili di rifiuti in dieci giorni
GUARDA IL VIDEO
ITALIA / SVIZZERA
12 ore
Milano si tinge di rossocrociato, ma a festeggiare è l'Italia
Diversi simpatizzanti elvetici si sono dati appuntamento davanti al maxi-schermo del Centro svizzero per l'atteso Derby.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile