Immobili
Veicoli
Tio/20minuti
LUGANO
18.08.20 - 07:040
Aggiornamento : 12:20

Coop e 20 minuti lanciano insieme «Cooperazione Weekend»

Ogni venerdì 20 minuti uscirà con sedici pagine in più. Un magazine di tendenza creato da Cooperazione

LUGANO - Un giornale nel giornale. Possiamo definirla così l’iniziativa che vede protagonisti Cooperazione, il settimanale più popolare della Svizzera e 20 minuti, il quotidiano più letto. Il progetto si chiama «Cooperazione Weekend» ed è destinato soprattutto ai lettori giovani. Ogni venerdì il nostro giornale uscirà dunque con sedici pagine in più grazie al contributo editoriale di Cooperazione. Sedici pagine che troverete nella parte centrale del giornale. Un vero e proprio inserto dove verranno affrontati temi legati allo stile di vita dei giovani. Ma non solo. Troverete articoli e curiosità su argomenti di vario genere: si spazia dalla musica, alle ricette creative, consigli per la sostenibilità passando per tutto ciò che fa tendenza. Il tutto realizzato da una squadra di giornalisti creata da Cooperazione, che produrrà contributi destinati alle tre aree linguistiche, dato che il progetto non coinvolgerà solo 20 minuti, bensì anche l’edizione svizzero tedesca di 20 Minuten e quella romanda di 20minutes. Venerdì in occasione del primo numero, il nostro giornale verrà distribuito a partire dalle 10.00 al Centro Coop di Tenero e al Mercato Resega Coop di Canobbio.

Si parte quindi il prossimo venerdì. In attesa di vedere il primo numero abbiamo incontrato Daniele Pini, caporedattore di Cooperazione, e gli abbiamo chiesto come è nato questo progetto.
«Con i suoi 160mila lettori, Cooperazione è il settimanale più letto della Svizzera italiana. Anche a livello svizzero, con le consorelle CoopZeitung e Coopération, la stampa Coop detiene il primato con oltre 3,2 milioni di lettori settimanali. Non è comunque nostra consuetudine dormire sugli allori. È così che, vista la comune passione per la carta stampata, la scorsa primavera si sono gettate le basi per una collaborazione con 20 Minuti».

Perchè proprio 20 minuti?
«20 minuti è il quotidiano più letto in Svizzera, si è rivelato subito il nostro partner ideale, vista anche la sua presenza nelle tre regioni linguistiche del Paese». 

 Quali sono gli obiettivi del progetto
«Grazie all’unione delle due testate, la stampa Coop raggiungerà quasi 5 milioni di lettori in tutta la Svizzera, incrementando in modo massiccio la propria leadership sul mercato dei settimanali elvetici».

Cosa si aspetta Coop da questo progetto?
«È un progetto giovane pensato soprattutto per un pubblico giovane, che vuole offrire una lettura piacevole in vista del fine settimana. Un progetto, come detto prima, che crede nel valore della carta stampata. D’altronde la storia ultracentenaria di Cooperazione e della Stampa Coop sono lì a dimostrarlo». 


Cooperazione
La redazione trilingue di Cooperazione che creerà i contenuti di "Cooperazione weekend"

Una redazione giovane, dinamica e multilingue
Da settimane un team di giornalisti è all'opera per realizzare gli articoli che leggerete a partire da venerdì. «La redazione di “Cooperazione Weekend” è trilingue - una bella sintesi elvetica, indubbiamente - ed è composta da sette persone, quasi tutte sotto i 40 anni di età, reclutate nelle tre redazioni di Cooperazione, CoopZeitung e Coopération» ci spiega Daniele Pini.  I contenuti saranno improntati a una serie di consigli utili per vivere meglio. «In tal senso, anche “Cooperazione Weekend” segue lo slogan di Cooperazione: “Buone nuove dalla Svizzera». La grafica sarà caratterizzata da una notevole leggerezza e ariosità. «Queste - spiega Daniele Pini - perché vogliamo rivolgerci innanzitutto a un pubblico giovane, che predilige testi brevi, veloci. In perfetta sintonia quindi con quelle che sono le linee guida di 20 minuti». Tra i contenuti del primo numero ci sarà un contributo su ciò che va fatto e ciò che non va fatto in occasione del primo “date”. Inoltre verranno offerte informazioni utili sui servizi streaming alla tivù. E poi…e poi...

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
2 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
6 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
7 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
CANTONE
7 ore
Diverse quarantene di classe e nuovi contagi nelle case anziani
Il virus sembra frenare, ma nelle ultime 24 ore aumentano i ricoveri e si registra un nuova vittima
FOTO
CANTONE
8 ore
Un inizio settimana... infuocato
Questo lunedì comincia con un cielo spettacolare e temperature elevate
CANTONE
9 ore
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CANTONE
11 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
11 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
BELLINZONA
23 ore
Il tamponamento in coda dà fastidio
Le file costanti fuori dai drive-in Covid generano malumore. Il vicinato: «La polizia non interviene»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile