Lettore Tio.ch / 20 minuti
LOCARNO
15.08.20 - 19:000

Un boccalino d’oro lungo vent’anni

Il premio della critica indipendente ha celebrato il presidente del Locarno Film Festival Marco Solari

LOCARNO - «Locarno è il cinema». È con queste parole che il giornalista e critico cinematografico Ugo Brusaporco ha esordito ieri nel celebrare i 20 anni del premio della critica indipendente à côté del Locarno Film Festival. 

Un premio che quest’anno compie 20 anni, proprio come gli anni di presidenza di Marco Solari alla guida del Festival. «Il presidente in vent’anni è riuscito a portare il Festival in serie A», ha detto Brusaporco durante la piccola cerimonia tenutasi davanti alla chiesa di Sant’Antonio. «Sono estremamente imbarazzato - lo ha ringraziato Solari, che ha ricevuto il premio per il "Miglior Personaggio" -. Il mio compito è creare e non ricevere delle lodi. Se il Festival è diventato quello che è non lo deve a me, ma a tutta la squadra».

Il Boccalino d’oro 2020 per il Miglior Film è andato a “Grigio. Terra Bruciata” del regista ticinese Ben Donateo. «I silenzi di questo film feriscono - ha detto Brusaporco -. Le immagini ti costringono a pensare». La Miglior Regia è invece andata allo svizzero Alexandre Haldemann - anche lui presente alla cerimonia - per il film “Um tordo batendo as asas contra o vento”, «capace di raccontare la vita».

Premiato pure, per la Miglior Produzione, “ZE” di Lkhagvadulam Purev-Ochir, «un film che racconterà la Mongolia che non conosciamo, ricordando che il non conoscere è il non aver futuro». Un Boccalino d’oro (Menzione Speciale) lo ha ricevuto anche Giada Peter, Head dell’Ufficio stampa del Locarno Film Festival che «in un anno segnato da rapporti online dovuti alla pandemia, non si è persa d’animo e ha svolto in modo encomiabile il suo lavoro a favore di un festival a programma ridotto, ma pur sempre di serie A».

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
2 ore
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
5 ore
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
5 ore
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
7 ore
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
CANTONE
8 ore
«Siamo in una fase di stabilizzazione, ma gli ospedali restano sotto pressione»
Il Medico cantonale Giorgio Merlani ha commentato l'evoluzione dei dati.
CANTONE
8 ore
Più pazienti dimessi che ricoveri
Nelle ultime 24 ore l'Ufficio del medico cantonale ha registrato altri 279 contagi.
CANTONE
10 ore
«Si sospendano i termini per il referendum sul CO2»
La Gioventù Comunista chiede che il Consiglio federale garantisca i diritti politici
CANTONE
11 ore
C'è stato un incidente all'ingresso della Vedeggio-Cassarate
Questa mattina una persona sarebbe rimasta ferita in modo lieve, importanti strascichi sul traffico dell'ora di punta
CROGLIO
11 ore
Il mito di Ayrton Senna rivive in Ticino grazie a un'auto restaurata
Una guida antica, pura, senza elettronica. Un connubio fra uomo e macchina pilotata da eroi d'altri tempi come Senna
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile