Lettore Tio.ch / 20 minuti
LOCARNO
15.08.20 - 19:000

Un boccalino d’oro lungo vent’anni

Il premio della critica indipendente ha celebrato il presidente del Locarno Film Festival Marco Solari

LOCARNO - «Locarno è il cinema». È con queste parole che il giornalista e critico cinematografico Ugo Brusaporco ha esordito ieri nel celebrare i 20 anni del premio della critica indipendente à côté del Locarno Film Festival. 

Un premio che quest’anno compie 20 anni, proprio come gli anni di presidenza di Marco Solari alla guida del Festival. «Il presidente in vent’anni è riuscito a portare il Festival in serie A», ha detto Brusaporco durante la piccola cerimonia tenutasi davanti alla chiesa di Sant’Antonio. «Sono estremamente imbarazzato - lo ha ringraziato Solari, che ha ricevuto il premio per il "Miglior Personaggio" -. Il mio compito è creare e non ricevere delle lodi. Se il Festival è diventato quello che è non lo deve a me, ma a tutta la squadra».

Il Boccalino d’oro 2020 per il Miglior Film è andato a “Grigio. Terra Bruciata” del regista ticinese Ben Donateo. «I silenzi di questo film feriscono - ha detto Brusaporco -. Le immagini ti costringono a pensare». La Miglior Regia è invece andata allo svizzero Alexandre Haldemann - anche lui presente alla cerimonia - per il film “Um tordo batendo as asas contra o vento”, «capace di raccontare la vita».

Premiato pure, per la Miglior Produzione, “ZE” di Lkhagvadulam Purev-Ochir, «un film che racconterà la Mongolia che non conosciamo, ricordando che il non conoscere è il non aver futuro». Un Boccalino d’oro (Menzione Speciale) lo ha ricevuto anche Giada Peter, Head dell’Ufficio stampa del Locarno Film Festival che «in un anno segnato da rapporti online dovuti alla pandemia, non si è persa d’animo e ha svolto in modo encomiabile il suo lavoro a favore di un festival a programma ridotto, ma pur sempre di serie A».

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Quando "la plastica" si vede nella pipì dei bambini
Trovate anche tracce di bisfenolo A, classifica come sostanza con effetti tossici
CANTONE / URI
3 ore
Le vacanze autunnali bloccano il San Gottardo
La coda al portale nord della galleria ha già toccato i 10 chilometri
FOTO
CANTONE
11 ore
«In classe distanti, sui bus ammassati»
Azione di protesta quest'oggi in diversi istituti scolastici.
CANTONE
14 ore
Beccato dal radar a 100 km/h sui 50, poliziotto a processo anche se era un'emergenza
Il prossimo 9 ottobre un agente della Cantonale sarà giudicato alle Assise correzionali di Lugano
CHIASSO
16 ore
Pelli all'asta
La curiosa vendita all'incanto organizzata dall'Ufficio di esecuzione
CANTONE
18 ore
I radar risparmiano (ancora) solo la Valle di Blenio
La prossima settimana i controlli della velocità mobili avranno luogo in sei distretti su otto.
BELLINZONA
18 ore
Mamme tremende, col SUV quasi in classe
Nuove segnalazioni dalla zona delle scuole nord. Il municipale Roberto Malacrida: «Chiediamo più rispetto».
FOTO E VIDEO
MELANO
19 ore
Il vento sradica una pianta e fa cadere alcuni pannelli
A Melano un albero dalle dimensioni notevoli ha ostruito la strada Cantonale.
FOTO
BELLINZONA
20 ore
La capitale non ne può più dei vandali
Sui nuovi moduli prefabbricati delle Scuole elementari Nord sono apparse diverse scritte.
LOCARNO
21 ore
«Affitto spropositato che mette a rischio il Casinò»
La casa da gioco fa la voce grossa con la locatrice Kursaal Sa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile