Tipress
CANTONE
13.08.20 - 13:170
Aggiornamento : 15:08

Anche il Rally del Ticino si arrende al virus

La 23esima edizione della competizione è stata rimandata al giugno del 2021.

Le restrizioni legate al coronavirus non permettono l'organizzazione della corsa.

Il 23° rally del Ticino non avrà luogo il 25 e il 26 settembre di quest'anno ma sarà rinviato al 25 e 26 giugno 2021. La scelta - comunicata dagli organizzatori in una nota - è stata presa a causa «dei rigidi concetti sanitari» che avrebbero dovuto essere messi in atto per combattere la pandemia e «dalla decisione del Consiglio federale di autorizzare i grandi eventi solo a partire da ottobre». 

Gli organizzatori hanno optato per il rinvio anche per tre altri specifici motivi: la costante incertezza di dover interrompere la gara in qualsiasi momento nel caso in cui dovesse verificarsi un contagio, il rischio etico di spostare equipaggi svizzeri ed esteri e infine i rischi finanziari che comporta un evento di questo tipo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Duca72 5 mesi fa su tio
Capirai che perdita!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile