tipress
Attualità
12.08.20 - 09:470

Affitto, i ticinesi si fidano poco

A differenza di romandi e svizzero-tedeschi. Lo dice un sondaggio

LUGANO - Uno svizzero su sette non ha letto il contratto di locazione sino alla fine prima di averlo firmato. Ma in Ticino si fa più attenzione o forse ci si fida di meno: spesso si esamina più volte il documento. È quanto emerge da uno studio condotto dal portale di annunci immobiliari Homegate sulla base di un sondaggio svolto fra 1821 persone.

Il contratto d'affitto include regole per situazioni con un elevato potenziale di conflitto, ricorda Homegate in un comunicato odierno. Tuttavia molti non ne prendono conoscenza: il 15% indica di non averlo letto fino alla fine prima di avervi apposto la firma, un dato che è superiore fra gli uomini (17%) che fra le donne (13%). Le differenze regionali sono importanti: in Romandia il 26% ha sottoscritto alla cieca, una quota che scende all'11% nella Svizzera tedesca e al 10% in Ticino.

La gran parte della popolazione è tuttavia più cauta: il 58% degli intervistati ha letto attentamente il contratto almeno una volta prima di firmarlo, il 34% addirittura più volte: quest'ultimo dato sale al 40% in Ticino.

Perché non si prende visione del contratto in toto? Poiché si controllano solo i dati essenziali (36%), perché ci si fida del locatore e degli accordi verbali (34%), perché non si è l'inquilino principale (25%), perché si è già molto contenti di aver ottenuto l'appartamento o la casa (18%) e perché una persona affidabile si occupa del relativo controllo (6%).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
30 min
Violento tamponamento sull'A2
L'incidente, avvenuto in territorio di Preonzo, ha coinvolto un'auto con targhe bernesi e una immatricolata in Germania.
LUGANO
2 ore
Cade dal cancello del Ciani: diciannovenne ferito
L'episodio è avvenuto oggi alle quattro del mattino all'ingresso situato presso la Rivetta Tell
CANTONE
2 ore
Coronavirus: oggi i positivi sono tre
La situazione epidemiologica si mantiene decisamente rassicurante.
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
«Swisscom, Salt & Co. vogliono continuare ad incassare con il Roaming»
L'Alleanza delle Organizzazioni dei Consumatori accusa le compagnie di telecomunicazioni, e anche l'UFCOM
CANTONE
3 ore
Viaggiare, ma con prudenza: ecco le regole per tredici mete
Tra test, vaccini e mascherine, cosa richiedono le destinazioni più gettonate
CANTONE
5 ore
Troppo stress: ansiolitici come caramelle
Il disagio è emerso di prepotenza col Covid. Ma la bomba era già pronta a scoppiare da tempo.
RIVIERA
6 ore
Vietato l’accesso ai cani, è polemica sui cartelli del Comune di Riviera
Gli amici a quattro zampe non potranno entrare nelle aree di pozzi e corsi d’acqua fino alla fine di agosto.
CANOBBIO
14 ore
Scontro in moto: un 52enne ha perso la vita
Esito letale nell'incidente avvenuto oggi in via Tesserete. È intervenuto il Care Team
FOTO
CANOBBIO
18 ore
Incidente a Canobbio: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
18 ore
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile