Immobili
Veicoli
TIPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
06.08.20 - 11:590

Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri

Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così

BELLINZONA - Alptransit e la galleria di base del Ceneri saranno i protagonisti della prima settimana di settembre in Ticino. L'opera verrà infatti inaugurata e consegnata alle FFS. La galleria ridurrà il tempo di viaggio tra Lugano e Bellinzona a circa 15 minuti, a 30 tra Lugano e Locarno (senza interscambio a Giubiasco e con fermata in tutte le stazioni tra S. Antonino e Locarno). Ma l’introduzione completa del nuovo orario inizialmente prevista per il 13 dicembre 2020 slitterà al 5 aprile 2021.

A causa della pandemia da coronavirus, i festeggiamenti si terranno in forma ridotta rispetto a quanto inizialmente previsto. Giovedì 3 settembre la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga incontrerà rappresentanti dei Paesi vicini direttamente interessati dal traffico nord-sud. «La ferrovia di pianura attraverso le Alpi costituisce il fulcro del corridoio per il trasporto merci Rotterdam-Genova. Il suo ruolo è quello di trasferire le merci dalla strada alla rotaia e rafforzare così la protezione delle Alpi e la politica di trasferimento del traffico della Svizzera». 

Venerdì 4 settembre avrà luogo l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma a causa della pandemia la cerimonia si terrà in forma notevolmente ridotta. Tra le autorità presenzieranno la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, il consigliere federale Ignazio Cassis e il presidente del Consiglio di Stato ticinese Norman Gobbi. Parteciperanno inoltre Dieter Schwank, CEO dell'impresa costruttrice della galleria ATG e Vincent Ducrot, CEO delle FFS, gestore della galleria. Durante la cerimonia di apertura si svolgerà la prima corsa di un treno merci attraverso la galleria di base del Ceneri. 

Entrata in servizio - Il 12 dicembre si terrà un evento con ospiti e, il giorno seguente, il primo treno a lunga distanza secondo orario attraverserà la galleria di base del Ceneri. La festa popolare per la rete ferroviaria celere ticinese, programmata a Bellinzona, Lugano e Locarno, avrà luogo nell'estate del 2021.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 min
«Il vero Streetfood festival siamo noi. E siamo tornati»
Dopo due anni di stop, questo weekend il giro del mondo culinario ritorna in Ticino.
BELLINZONA
9 ore
In piazza per una riduzione delle ore lavorative
Prevista una manifestazione per sabato pomeriggio, organizzata da Sciopero per il clima
LUGANO
13 ore
Chi se ne va da Lugano?
La Città ha presentato oggi il suo bilancio demografico
CANTONE
13 ore
Altro incidente e traffico di nuovo in tilt
Dopo lo scontro fra auto e furgoncino di stamattina, nuovo incidente sull'A2.
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
«È ora di prendere decisioni forti contro il caro benzina»
Per il Consiglio federale non è il momento di adottare provvedimenti. La reazione di Marco Chiesa
CANTONE
16 ore
I rifugiati ucraini si spostano a Bellinzona
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
CONFINE
17 ore
Centovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Coi ponti festivi, altre code al San Gottardo
Per Ascensione, Pentecoste e Corpus Domini, sono previsti disagi al traffico sull'autostrada A2
LOCARNO
19 ore
Da una cucina, fiamme e fumo
Via San Jorio si risveglia tra le sirene dei pompieri a causa di un incendio in una palazzina.
CANTONE
20 ore
Casi in netto calo e ospedali che si svuotano
I nuovi positivi sono 66. Negli ospedali restano ricoverati 52 pazienti per Covid. Due sono in terapia intensiva
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile