Ti Press
CANTONE
05.08.20 - 13:210
Aggiornamento : 15:31

La Vallemaggia reclama le sue "G": «È una questione di sicurezza»

L'Associazioni dei comuni ha scritto a Swisscom denunciando la scarsa copertura della rete telefonica mobile.

Il rischio è che in caso d'incidenti non si possano chiamare i soccorsi.

CAVERGNO - In Vallemaggia la copertura della rete telefonica mobile è scarsa e andrebbe migliorata a beneficio di residenti, lavoratori, escursionisti e turisti. Per questo motivo l'Associazione dei comuni della Vallemaggia (ASCOVAM) ha deciso di scrivere una lettera a Swisscom.

«Non è solo per una questione d'immagine, ma anche per la sicurezza di chi si reca sui sentieri che offre la valle», si legge sulla missiva. Questo perché in caso d'incidente o di qualsiasi imprevisto, la mancanza di rete può avere gravi conseguenze.

L'ASCOVAM assicura la massima disponibilità per la ricerca di soluzioni condivise su eventuali nuove antenne e sull'estensione della della fibra ottica. «I servizi proposti devono però essere all'altezza di un operatore nazionale degno di questo nome», sottolinea. Insomma, «anche la Vallemaggia ha diritto alle sue "G", ovunque e sempre».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sergio Conti Rossini 4 mesi fa su fb
Tanto i verdi saranno contro...
Mirko Zxy 4 mesi fa su fb
VallemaGGGGGia 🤔😂🤔
Ludmilla La Puma 4 mesi fa su fb
Ale Tex anche Arcegno deve scrivere a Swisscom🤪
Marco Edoardo Dozio 4 mesi fa su fb
Una domanda... quante antenne sono ferme perche cinsono una marea di ricorsi delle.persone che vivono in quelle zone??????
Sta Te Briga Ivan 4 mesi fa su fb
Marco Edoardo Dozio esatto
Pierluigi Baglivo 4 mesi fa su fb
Beh ha due G già, non può pretenderne 5 nel nome altrimenti è impronunciabile 🤣
Ale Tex 4 mesi fa su fb
Ludmilla La Puma Christian La Puma
Marta 4 mesi fa su tio
Stiamo attenti che la Vallemaggia diventa un luogo eccellente per abitare in santa pace
jena 4 mesi fa su tio
il problema della poca copertura vale per tante valli del Ticino... ma come sempre siamo le vacche da mungere e basta...
curzio 4 mesi fa su tio
@jena Quando un operatore vuole posare un'antenna per migliorare la copertura si alza un coro di proteste e opposizioni. Però l'importante è lamentarsi per la scarsa copertura...
curzio 4 mesi fa su tio
@jena Potresti concedere lo spazio per un'antenna a casa tua o su un tuo terreno. Così, oltre a contribuire alla migliore copertura, potresti mungere qualche soldo.
jena 4 mesi fa su tio
@curzio non abito in valle ma ci sono spesso x svago... la copertura oltre a essere una necessità puo' salvare vite!!! attorno a me non preoccuparti che ce ne sono fino troppe... tu con la tua lapa ???
Shion 4 mesi fa su tio
Appunto, cominciate a completare il 3G che questa connessione di base viene prima del vostro inutile 5G nefasto.
curzio 4 mesi fa su tio
@Shion Peccato che quelle che si oppongono al 5G sono le stesse persone che a suo tempo si sono opposte al 4G, al 3G e al 2G. Non volete le antenne? Allora accontentatevi di una copertura a macchia di leopardo nella vostra valle!
Frankeat 4 mesi fa su tio
@Shion Perché nefasto? A me sembra che grazie al 5G avremo una connessione, più veloce, più stabile e (forse ma non sono sicuro) anche una copertura migliore
Shion 4 mesi fa su tio
@Frankeat Come perché? Un conto è una connessione base che anche in 2G permette, mentre che quando si tratta di svago multimediale superfluo in montagna al costo di microonde c'è da porre un sacrosanto limite.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
2 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
3 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
5 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
6 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
6 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
8 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
VIDEO
LUGANO
8 ore
Al via la "Da Vinci Experience"
La mostra multimediale immersiva ha aperto le sue porte al Centro Esposizioni: «Un segnale di grande coraggio».
MAGADINO
9 ore
Tragedia di Sarra, ticinesi assolti
Dramma in volo, il tribunale di Macerata ha giudicato non colpevoli i tecnici che si erano occupati dell'elicottero.
CANTONE
17 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile