Donne mps
TICINO
01.08.20 - 19:480
Aggiornamento : 02.08.20 - 09:06

«Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema»

L'iniziativa delle donne mps è contro l'ostinazione del Consiglio Federale nel proseguire con la vecchia «normalità»

MONTE CARASSO - «Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema!»

È questo lo slogan con cui le donne Mps (Movimento per il socialismo) hanno accolto il Consigliere federale Alain Berset a Monte Carasso, in occasione della sua apparizione per il discorso legato alla Festa Nazionale Svizzera.

«Il Profitto, ormai, tutto governa e tutto gestisce, compresa la salute dei popoli» dice il comunicato diffuso dalle donne Mps. «Per questo ci presentiamo ad accogliere Berset con una dimostrazione per contestare l'ostinazione del Consiglio Federale nel proseguire il cammino sulla strada di questa normalità».

Secondo le firmatarie della nota, una potenziale pandemia era già stata paventata a settembre, insomma, «tutti sapevano e nessuno ha agito per tempo, Svizzera compresa».

La richiesta delle donne mps è quella di una politica «che agisca nell'interesse comune, per le cittadine e i cittadini e per il territorio», che ci sia quindi un cambio del sistema, in quanto «le nostre vite valgono più dei vostri profitti». 

Non da meno, le esponenti del Movimento per il Socialismo sottolineano che l'emergenza sanitaria «non è che uno spaccato dell'emergenza climatica, sottovalutata e trascurata» allo stesso modo della pandemia. 

Bisogna «produrre meno, consumare meno, e condividere di più» prosegue la nota. «Per questo chiediamo che ogni bene comune come la sanità, l'acqua, l'energia, la natura, senza tralasciare la cultura e il diritto alla scuola, venga messo "fuori mercato", in un progetto di società ecosocialista».

Infine, una stoccata sul termine "Natale della Patria", citando le parole di Michela Murgia, «E se proprio non è possibile uscire dalla percezione genitoriale dell’appartenenza collettiva (padre, ma anche l’ossimoro madre patria) potrebbe essere interessante cominciare a parlare di Matria».

Il comunicato delle donne mps si conclude con un verso del cantautore brasiliano Caetano Veloso: «E io non ho patria, ho una matria e voglio una fratria».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Alan Dellavia 4 mesi fa su fb
Siete voi che non siete normali.
gigipippa 4 mesi fa su tio
I panni sporchi andrebbero lavati in casa.
Diego Ciriello 4 mesi fa su fb
Brave. Seppur esigua ma almeno una voce critica.
marco17 4 mesi fa su tio
Donne MPS, avete un problema o forse siete un problema. Deliri estivi intrisi di un totalitarismo oscurantista.
Didimon 4 mesi fa su tio
Libertà... Invece qua ci ingannano
Evry 4 mesi fa su tio
le solite che festeggiano il loro onomastico il 6 gennaio... starnazzate ai 4 venti e nulla d'altro !
Rolf Banz 4 mesi fa su fb
No , siete voi il problema
Duca72 4 mesi fa su tio
Non è un po’ discriminante per gli uomini un partito per le donne? Un partito per gli uomini avrebbe generato un mucchio di polemiche. Uguaglianza quindi il partito delle donne dovrebbe essere discriminazione.
Michi Berna 4 mesi fa su fb
Il problema siete solo Voi... Chissa alle prossime elezioni quando (forse) l'elettorato capira che il partito delle donne è in pratica solo di area socialista/comunista ....
Franco Barbato 4 mesi fa su fb
Michi Berna ma tu sei un genio, un visionario, cosa ci fai qui a scrivere in Facebook, vai fare consulenza al consiglio di stato... Bravo, bravo, bravo... G E N I O 💡
Franco Barbato 4 mesi fa su fb
Michi Berna
albertolupo 4 mesi fa su tio
“fratria” idea carina che visibilmente gioca su concetto di “fratello” o “fratellanza” (ops: le donne mps dimenticano le sorelle?!?...). Visibilmente né loro, né Caetani Veloso sono però andati a consultare un dizionario, perché avrebbero scoperto che si tratta di un’istituzione sociale greca che richiama sì la fratellanza, ma con un’eccezione che non necessariamente è quella intesa da loro. ...e nemmeno si sono accorte che il termine qui in Ticino è già stato preso da un personaggio che non necessariamente condivide gli ideali MPS (tal Roger Etter vi dice niente?). Informarsi, informarsi, informarsi.
albertolupo 4 mesi fa su tio
@albertolupo ...Caetano... e ...un’accezione... scusate
Luro 4 mesi fa su tio
@albertolupo E con ciò? Il suo sfoggio di erudizione significa che no sarebbe più possibile utilizzare il concetto è citare chi lo utilizza? (Veloso o Etter o chicchessia). Parliamo del contenuto - che visibilmente la disturba- non della forma !
Luro 4 mesi fa su tio
@albertolupo E con ciò? Il suo sfoggio di erudizione significa che non sarebbe più possibile utilizzare il concetto e citare chi lo utilizza? (Veloso o Etter o chicchessia). Parliamo del contenuto - che visibilmente la disturba- non della forma !
ciapp 4 mesi fa su tio
strano che qualcuno non deva starnazzare !!! pora svizzera
Frankeat 4 mesi fa su tio
"una potenziale pandemia era già stata paventata a settembre" ... e questa notizia da dove l'hanno tirata fuori???
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / ITALIA
19 min
"Un buono Amazon da 150€". Ma è una truffa
Nelle scorse settimane molti hanno condiviso nelle stories uno screenshot taggando un profilo fake
LUGANO
2 ore
Cinquanta abeti dentro il Municipio
Così Lugano ha festeggiato oggi l'accensione dell'albero, con un concerto in diretta streaming
CANTONE / SAN GALLO
3 ore
Pronta al via, la SOB crea «oltre 200 posti di lavoro», ma non in Ticino
Dal 13 dicembre la società sangallese opererà sulla tratta panoramica del Gottardo.
CANTONE
4 ore
«Non giochiamoci nonni e genitori per un Natale»
Covid-19: l'imprenditore e musicista Antonio Andali ospite di piazzaticino.ch. Guarda la video intervista.
MENDRISIO
5 ore
2 gatti e 1 cane vittime di bocconi avvelenati, intervengono i bambini
Gli allievi della 5B di Arzo mettono in guardia la popolazione: «Sono orribili atti crudeli. Ci sono cuori che soffrono»
FOTO E VIDEO
CANTONE
6 ore
Arriva la prima neve a sud delle Alpi
In giornata attesa qualche spruzzata anche in pianura.
FOTO E VIDEO
SERRAVALLE
7 ore
Tre minorenni dietro il rogo di una stalla
L'incendio era divampato il 5 settembre in via Mondate a Malvaglia.
CANTONE / BERNA
7 ore
Ceneri: dal 13 dicembre treni in galleria
Rilasciata alle FFS l'autorizzazione necessaria.
CANTONE
10 ore
Un giapponese da quarantena
Lo scarabeo di Newman è diffuso ormai in tutto il Sottoceneri. L'Ufag creerà una "zona rossa" con misure di contenimento
CANTONE
11 ore
Ticinesi sugli scudi agli SwissSkills
Si sono conclusi i campionati svizzeri delle professioni, che quest'anno si sono svolti in modo decentralizzato.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile