Archivio Tipress
CANTONE
31.07.20 - 15:130

«La mascherina al posto dell'insegnamento a distanza»

La posizione del SISA in vista del prossimo anno scolastico. Si chiedono anche corsi di recupero gratuiti

BELLINZONA - Il prossimo 31 agosto allievi e studenti ticinesi torneranno sui banchi. Un rientro nelle aule che, a causa della pandemia, è ancora tutto da definire: attualmente al vaglio del Cantone ci sono infatti tre scenari. Ma per il Sindacato indipendenti degli studenti e apprendisti (SISA) una cosa è chiara: l'insegnamento a distanza va evitato «su tutta la linea» nel caso non sia strettamente necessario. Il motivo? «È antidemocratico e peggiora la qualità dell'insegnamento scolastico» si legge in una nota odierna del sindacato.

Alle autorità cantonali viene quindi proposto un'altra opzione: la distribuzione gratuita di mascherine riutilizzabili ad allievi, studenti e docenti. Questo sul modello di quanto avviene, lo sottolinea il SISA, all'Università di Neuchâtel per poter garantire il maggior numero di lezioni in presenza: «Qualora si possano seguire le lezioni di persona unicamente indossando le mascherine, invitiamo il Dipartimento a seguire questa strada e distribuire gratuitamente le mascherine al corpo studentesco e docente».

Per il sindacato è anche fondamentale che il Cantone «si attivi finanziariamente» per colmare le lacune formative accumulate nello scorso semestre scolastico. Un semestre caratterizzato da un lungo periodo di chiusura delle scuole a causa dell'emergenza Covid-19. Si parla quindi di corsi di recupero «pubblici, gratuiti e di qualità», concepiti sia come corsi facoltativi relativi alle materie specifiche che come doposcuola.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Una parentesi di sole prima di pioggia e neve
Al weekend di bel tempo farà seguito un inizio di settimana contraddistinto dalle precipitazioni.
LUGANO
4 ore
Permessi al Planet: scatta l'interpellanza
Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli interrogano il Municipio in merito all'apertura della struttura di Pazzallo.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
6 ore
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Dopo qualche ora, le FFS hanno ripristinato la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
10 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
12 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
23 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
1 gior
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
1 gior
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
1 gior
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
1 gior
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile