Ti Press
CANTONE
30.07.20 - 14:220

L'aeroporto di Lugano ottiene nuovamente la certificazione Easa

I cambiamenti gestionali e le nuove procedure non hanno avuto un impatto negativo a livello di sicurezza.

Il sindaco Marco Borradori: «Si tratta di un attestato di professionalità nei confronti della città»

LUGANO - Le procedure di sicurezza relative all'aeroporto di Lugano soddisfano i requisiti dell'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA). L'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha potuto verificarlo sulla base di un audit svolto nelle passate settimane. L'UFAC ha rilasciato il relativo certificato alla città di Lugano, che dal 1° giugno 2020 gestisce lo scalo.

L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) è incaricata di armonizzare e di rendere vincolanti le norme in materia di sicurezza dell'aviazione europea. A tale scopo, ha fissato le prescrizioni relative all'organizzazione, all'esercizio e all'infrastruttura degli aeroporti nel campo di applicazione dell'EASA. Queste prescrizioni definiscono, ad esempio, come un aeroporto debba organizzare il rifornimento di carburante dei velivoli, gli interventi dei vigili del fuoco, il controllo periodico dello stato delle piste e dei dispositivi luminosi di avvicinamento e lo sgombero della neve dalle piste.

A partire da inizio giugno 2020, a seguito della cessazione delle attività di Lugano Airport SA, l’aeroporto è gestito dalla città di Lugano, concessionaria dello scalo. Il passaggio di gestione ha comportato cambiamenti nel management, la riduzione dell’organico e una nuova struttura organizzativa: l’esercente ha perciò definito nuove procedure, adeguate alla nuova situazione. Questi cambiamenti hanno estinto la certificazione EASA che l’aerodromo aveva ottenuto nel 2016.

Nel quadro di un audit che si è esteso su più giorni, l'UFAC ha verificato che le procedure di sicurezza descritte soddisfino i requisiti e che siano applicate dall'esercente dell'aerodromo secondo quanto prescritto.

Borradori soddisfatto - Il Sindaco Marco Borradori ha commentato con soddisfazione la notizia: «L'ottenimento della certificazione EASA attesta la professionalità con cui la Città di Lugano e il nuovo management stanno lavorando per assicurare la continuità dello scalo luganese. Sono state identificate le soluzioni ottimali per garantire - seppur in forma transitoria e con alcune limitazioni di apertura - la gestione dell'aeroporto e favorire il passaggio della struttura ai privati».

«Il nostro obiettivo - prosegue il sindaco - è quello di valorizzare lo scalo, incrementando le opportunità e i benefici a favore di aziende e privati che vi gravitano attorno. Lugano Airport resta un elemento importante della politica di sviluppo regionale e cantonale poiché rappresenta un vantaggio concorrenziale per la promozione del nostro territorio».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
2 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
3 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
5 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
6 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
6 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
7 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
VIDEO
LUGANO
8 ore
Al via la "Da Vinci Experience"
La mostra multimediale immersiva ha aperto le sue porte al Centro Esposizioni: «Un segnale di grande coraggio».
MAGADINO
9 ore
Tragedia di Sarra, ticinesi assolti
Dramma in volo, il tribunale di Macerata ha giudicato non colpevoli i tecnici che si erano occupati dell'elicottero.
CANTONE
17 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile