TiPress (Archivio)
CANTONE
27.07.20 - 10:450

Corsi di recupero per gli allievi delle scuole medie superiori

L'obiettivo è di sostenere i ragazzi vista la particolare situazione scolastica dovuta al Covid.

La preparazione estiva sarà possibile grazie alla collaborazione con l'associazione Mise. Il numero di posti è limitato.

BELLINZONA - Date le circostanze inusuali dovute al coronavirus, il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (Decs) ha deciso di offrire una preparazione guidata agli allievi e alle allieve che il 31 agosto inizieranno la prima o la seconda classe in una scuola media superiore cantonale (licei e scuola cantonale di commercio). I posti sono limitati e le iscrizioni verranno chiuse una volta raggiunto il numero massimo di iscritti, comunque non oltre il 2 agosto.

Questa preparazione sarà possibile grazie a una collaborazione con l’associazione Mise, associazione senza scopo di lucro che da parecchi anni fa da tramite tra allievi che necessitano un aiuto o un supporto scolastico e studenti universitari o liceali che si mettono a disposizione per impartire lezioni di recupero.

L’offerta estiva di quest’anno sarà estesa a tutte le regioni (Bellinzonese, Mendrisiotto, Locarnese e Luganese) e sarà potenziata, affiancando agli studenti che già normalmente operano in qualità di insegnanti/tutor anche dei docenti di scuola media superiore.

I corsi, per un totale di 20 ore, si svolgeranno tra le 13.15 e le 17, dal 17 al 21 agosto presso i licei di Bellinzona, Locarno e Lugano 1, e dal 24 al 28 agosto presso il Liceo di Mendrisio.

I corsi saranno offerti in matematica e tedesco per chi inizierà la prima classe e in matematica e scienze naturali per chi inizierà la seconda.

Grazie a un contributo finanziario del Decs pari a 100 franchi, il costo a carico delle famiglie ha potuto essere limitato ad altrettanti 100 franchi per allievo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
1 min
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
15 min
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
10 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
16 ore
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
23 ore
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
1 gior
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
1 gior
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
1 gior
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
1 gior
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile