Tipress
AGNO 
17.07.20 - 19:050

Le FLP intensificano i controlli notturni

La direzione delle Ferrovie Luganesi ha incontrato il Municipio e la Polizia Malcantone Est

«Intensificheremo i controlli a bordo dei treni tramite un'agenzia specializzata» spiega il direttore Ferroni. Sono previste inoltre ronde notturne di polizia. Alcuni viaggiatori si lamentano per il mancato utilizzo della mascherina sui convogli da parte dei giovani che si spostano in gruppi

AGNO - Più controlli notturni alle fermate e a bordo dei trenini della Lugano-Ponte Tresa. La rapina con coltello avvenuta poco prima della mezzanotte di mercoledì e il successivo fermo di un 18enne della regione conferma il problema. Nelle ultime settimane la zona di Agno, l’area del camping e la sponda del lago, ma anche il contestato Luna Park, sembrano aver attirato a frotte giovani in banda. In qualche caso su di giri per un consumo eccessivo di alcool. 

Ronde di polizia - A conferma che esiste anche un problema di ordine pubblico negli scorsi giorni la direzione delle Ferrovie Luganesi Sa (FLP) ha incontrato la Polizia Malcantone Est e rappresentanti del Municipio di Agno. Tema la sicurezza: «Intensificheremo i controlli, facendo anche ricorso al personale di un’azienda esterna che è formata per gestire i conflitti - spiega il direttore delle FLP Roberto Ferroni -. Abbiamo inoltre sensibilizzato la Polizia Malcantone Est a effettuare ronde nelle nostre stazioni. Ci hanno assicurato che provvederanno con pattuglie negli orari serali».

Mascherina e alcol - Una promessa che, alla luce del recente fermo effettuato appunto dalla Malcantone Est, sembra già dimostrarsi efficace. Il problema va però oltre e riguarda anche il rispetto delle norme Covid. Alcuni viaggiatori si sono infatti rivolti a Tio/20Minuti, lamentando il mancato utilizzo della mascherina da parte di ragazzi che salgono, nottetempo, in gruppo sui convogli. Un altro aspetto segnalato, ma non confermato dai commessi nelle stazioni di servizio della zona, è l’acquisto di alcool da parte di minorenni. Anche in quel caso i ragazzi si farebbero forti del gruppo per forzare il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minorenni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
17 ore
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
21 ore
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
22 ore
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 gior
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
1 gior
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
1 gior
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
1 gior
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile