Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
+4
MAGLIASO
16.07.20 - 13:480
Aggiornamento : 16:18

Panchine "vestite" dagli artisti, che si possono adottare

È il progetto dell'associazione "Donne della terra". Resteranno per almeno sei mesi ai bordi del Ceresio

MAGLIASO - Cosa accomuna le panchine di Magliaso e le donne? Il progetto “Adotta una panchina” dell’associazione “Donne della terra”. Le panchine presenti sulla passeggiata a lago sono state decorate da alcuni artisti con disegni, poesie e sculture, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di un aiuto per tutela dei diritti delle donne, dei bambini e delle famiglie, soprattutto nei momenti di difficoltà.

«Seguendo tutto il percorso ai bordi del Ceresio, dal Muraglione fino al Lido comunale, è possibile ammirare e scoprire il fascino e il messaggio di ogni singola panchina. Alcune sono già state adottate, altre sono ancora disponibili».

Il progetto ha ricevuto l’appoggio del Municipio: «Mostra l’importanza di un'azione a sostegno di quelle persone che già sono più deboli e oltretutto si ritrovano a essere meno fortunate, perché nella loro posizione di svantaggio si devono pure confrontare con tutte le difficoltà, i malesseri, le frustrazioni di una situazione che le vede spesso combattere da sole» ha spiegato il sindaco Roberto Citterio.

L’associazione "Donne della Terra" è stata fondata nel 2016 da Mara Casanova quale punto di incontro per le donne, per affrontare momenti difficili o avere una consulenza adeguata e vicina ai loro problemi. Essendo una non-profit, vive di donazioni e di raccolta di fondi grazie a iniziative come “Adotta una panchina”.

L’allestimento resterà operativo per almeno sei mesi, consentendo all’associazione di farsi conoscere e sensibilizzare la popolazione, ma anche di raccogliere fondi per la realizzazione di Casa Arcobaleno, dedicata all’accoglienza delle donne che necessitano «un nido sicuro, per sé e per i loro bambini».

Donne della Terra
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
47 min
Fischi a Valenzano Rossi: il PLR Lugano li condanna «fermamente»
La sezione cittadina ha espresso «massima solidarietà» alla municipale contestata il 1° d'agosto.
LUGANO
4 ore
«Non la prendo sul personale»
Karin Valenzano Rossi fischiata in piazza Riforma si toglie qualche sassolino dalla scarpa
LOCARNO
5 ore
Ci mancavano le zanzare
Dopo gli allagamenti è boom nel Piano di Magadino. La Confederazione ha inviato una missione insetticida
URI / CANTONE
7 ore
Più di due ore per superare il San Gottardo
Al portale nord della galleria sono stati raggiunti i 16 chilometri di coda, a quello sud si è arrivati a sette
LUGANO
8 ore
«Ci danno degli imbecilli, ma ciò dice più di loro che di noi»
Per gli organizzatori, la "cifolata" di ieri è stata un successo. E non solo per la presenza dei molinari.
FOTO
ITALIA
10 ore
L'A9 diventa un lungo cantiere, Como a rischio collasso
Le prossime settimane saranno di sofferenza per chi viaggia, sia in direzione sud che nord.
CANTONE
11 ore
Un'altra settimana di maltempo
Piccole parentesi di sole, molte di pioggia.
CANTONE
13 ore
Ottanta positivi in 72 ore
Dal decesso di giovedì non si registrano nuove vittime a causa del virus
FOTO
LUGANO
13 ore
Raccolta una montagna di occhiali usati
L'iniziativa del Lions Club Lugano è stata un successo: «Le 9'517 paia raccolte vanno oltre ogni più rosea aspettativa».
LUGANO
14 ore
L'eco dei "cifolatori" di Piazza Riforma
L'inedita cornice di fischi durante l'allocuzione di Karin Valenzano Rossi non ha mancato di generare reazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile