Tipress
CASLANO
16.07.20 - 18:450
Aggiornamento : 21:48

Una panchina gigante attrae i curiosi sul lungolago

Alta 2,30 metri e lunga 4, ha incuriosito turisti e residenti che non hanno perso l'occasione per scattare dei selfie.

Il Municipale Signorini: «Siamo soddisfatti. È la seconda panchina di questo genere in Ticino e ha portato molta gente sul lungolago, regalando un'altra prospettiva».

CASLANO - La panchina verde, posata lo scorso 8 gennaio sul lungolago di Caslano, ha attratto gli sguardi (e soprattutto gli obiettivi) di diversi curiosi che non esitano a scattarsi un selfie sopra di essa.

Panchina da record - Il motivo? Risiede nelle sue dimensioni fuori dal comune. La panchina gigante, realizzata dalla Falegnameria dell'OTAF, pesa infatti quasi mezza tonnellata, è alta 2,30 metri per una lunghezza di 4.  «È la seconda panchina di questo genere nel nostro cantone dopo quella di Cardada», spiega il Municipale Andrea Signorini che ha fortemente voluto questa attrazione per fornire un ulteriore atout al turismo del comune luganese.

«Non è una cosa effimera» - E la panchina gigante sta facendo il suo lavoro. «Siamo molto soddisfatti», precisa Signorini. «Ha portato molta gente sul lungolago, regalando un'altra prospettiva del lago». L'attrazione resterà al suo posto ancora per diverso tempo: «Certo. Non è una cosa effimera. Visto la situazione dettata dal coronavirus, molte famiglie che risiedono nel nostro comune non andranno in vacanza. Ed è giusto che a loro vengano date diverse opportunità di svago».

Pump-Track - Come ad esempio la pista di Pump-Track in Piazza Lago che gli appassionati potranno utilizzare fino a fine agosto. «Ieri si è svolto il "giro più veloce" con padrino d'eccezione Rubens Bertogliati che ha donato una maglietta simbolica a chi ha vinto».

Tipress
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Egidio 2 mesi fa su tio
Confermo che é una attrazione riuscita. Noi ci abbiamo portato un gruppo di 30 bambini, con Lingue e Sport Kids Taverne, ed é stata molto apprezzata.
Max Bartolini 2 mesi fa su fb
Quando i piccoli comuni bagnano il naso alle grandi città
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
16 min
Ex personale dell'aeroporto: più soldi per il piano sociale
Un emendamento in Consiglio comunale propone di aumentare il credito destinato al finanziamento della misura
CANTONE
44 min
Messi in croce per l'antenna
Il Patriziato di Gribbio ricorda che il progetto iniziale della società ginevrina aveva un impatto molto maggiore.
LUGANO
2 ore
Vince 100'000 franchi nel bar del paese
Baciato dalla fortuna. Al Bar Ticinese, un cliente sbanca al gioco "Subito!".
BELLINZONA
5 ore
Aperitivo col Covid, parla l'oste
Parla il gerente di uno dei bar frequentati dal gruppo di amici nel quale si è poi verificato il contagio.
CANTONE
6 ore
Abusi in due stazioni di servizio del Sottoceneri
In manette il responsabile: si parla di avances, palpeggiamenti ma anche di un tentativo di stupro
GNOSCA
7 ore
«Vi supplico, basta speculazioni, dite solo la verità»
Tutta la sofferenza della mamma del piccolo deceduto nello schianto di martedì. 
FOTO
MINUSIO
7 ore
Vandalismi ripetuti, il Municipio chiede aiuto
Ignoti hanno danneggiato diverse strutture pubbliche con delle bombolette spray.
LUGANO / BERNA
9 ore
Riciclaggio di denaro sporco, le strade portano a Lugano
Finma ha avviato un'indagine nei confronti di Credinvest in relazione al caso di corruzione che coinvolge la PDVSA
BELLINZONA
9 ore
Focolaio tra conoscenti: «Hanno frequentato alcuni bar della capitale»
Otto amici sono risultati positivi al coronavirus dopo aver passato del tempo in alcuni esercizi pubblici di Bellinzona.
CANTONE
10 ore
Il contratto è di quattro mesi, ma tre sono di prova
La denuncia del sindacato Syna: «I datori di lavoro scaricano il rischio imprenditoriale sui dipendenti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile