TiPress - foto d'archivio
LUGANO
14.07.20 - 14:060
Aggiornamento : 19:29

Parcheggi moto a pagamento: «Ecco un altro balzello»

Interrogazione della Lega al Municipio sulla possibilità di introdurre tasse di parcheggio anche per le due ruote

LUGANO - Parcheggi di moto e scooter a pagamento, anche per biciclette elettriche. Se ne parla da alcuni giorni, con il Consiglio federale che ha deciso che dall’anno prossimo Città e Comuni avranno la facoltà di riscuotere tasse di parcheggio. Una possibilità che farebbe arrabbiare diversi cittadini e che ha creato “allarme” a Lugano.

La NZZ am Sonntag, domenica, menzionava infatti che Berna, Lucerna e Lugano avrebbero mostrato il loro interesse a una tassa di parcheggio, voluta dall’Unione delle Città svizzere. Ed è qui che scatta l’interrogazione. Il gruppo Lega dei ticinesi si rivolge oggi al Municipio di Lugano, definendo l’eventuale tassa «un altro balzello».

Andrea Sanvido e Andrea Censi scrivono: «Non riusciamo a capire in quale direzione voglia andare il Municipio, da una parte vuole favorire la mobilità lenta e l’utilizzo delle due ruote a discapito delle automobili, ed ora starebbe valutando di tassarli?».

All’Esecutivo cittadino i leghisti chiedono pertanto, per iniziare, se corrisponde al vero che sta pensando di introdurre un nuovo balzello per i posteggi a due ruote. Inoltre, vogliono sapere se non ritenga il Municipio che l’introduzione di una tassa «funga da disincentivo nell’utilizzo di questi veicoli, cozzi in chiaro modo con la politica fino a oggi promossa» e «possa affossare ancora di più i commerci del centro città».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 3 mesi fa su tio
Come dice bene Briatore: ....... Ma sono matti questi qui...!!!!!!!
grumpy 3 mesi fa su tio
premesso che sono un appassionato motociclista, non vedo per quale ragione le moto non dovrebbero pagare la sosta quando fatta negli appositi spazi. Le auto si le moto no?
Nicklugano 3 mesi fa su tio
Dopo le auto, ora anche le due ruote… Il prossimo passo mi sa che sarà quello di dotare le panchine del lungolago di parchimetri per chiappe (chiappimetri ?), perché anche chi sta due ore ad ammirare il panorama dovrebbe giustamente pagare il posteggio !! Che ne dite ?
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@Nicklugano Se consideriamo tutte le tasse sulle emissioni e balzelli vari per ogni cosa che divora energia nell'industria e nel privato, anche l'aria che respiriamo la stiamo pagando a caro prezzo. Quello che non considera la gente è che, anche un insignificante 2 centesimi di tassa sull'energia si ripercuote sul prodotto finale e sui salari moltiplicandosi decine di volte. La paghiamo durante l'estrazione della materia prima grezza, poi durante il trasporto per raffinarla, poi per la trasformazione in un oggetto, segue la conservazione, lo stoccaggio, il trasporto al grossista, poi verso il rivenditore, segue l’utilizzatore finale e per finire un percorso all’inverso per smaltire o riciclare. A questo punto quella caccolina di due centesimi è diventata un franco.
centauro 3 mesi fa su tio
@Nicklugano E perché no il contapassi per tassare la passeggiata sul lungolago!
Lore62 3 mesi fa su tio
Haha...la targhetta alle biciclette ERA una barzelletta mondiale, eravamo l'unico paese al mondo che si ridicolizzava nel targare le biciclette! Tutti hanno una RC privata, chi non ce l'ha paga di tasca sua...
don lurio 3 mesi fa su tio
Le moto targate come motoveicoli sono dei veicoli a motore devono rispettare la segnaletica e posteggiare nei posteggi segnalati e demarcati, Se sono a pagamento devono pagare..Sie chiaro che devono anche mettere a disposizioni per le moto. Come in passato i velocipedi devono pagare una targhetta come ai tempi . Ma le biciclette messe a disposizione dei comuni se si noleggiano si deve pagare
Duca72 3 mesi fa su tio
Si dovrebbe incentivare l’uso delle biciclette che sono l’unico mezzo di trasporto che non inquina, non penalizzarlo. Moto e scooter giusto che paghino.
centauro 3 mesi fa su tio
@Duca72 Una moto parcheggiata non inquina in quanto ha il motore fermo, inoltre porta via un quarto di spazio rispetto un'auto, in un mondo normale si incentiva l'utilizzo delle 2 ruote favorendone la circolazione, sottolineo in un mondo normale!
RV50 3 mesi fa su tio
Non capisco il motivo di tanto clamore... occupano un posto per il parcheggio perché non dovrebbero pagare? e il fattore biciclette , io non sono contrario a chi usa la bicicletta ma coloro che la usano usano la medesima strada che io per circolare con l'auto devo pagare una tassa di circolazione .... e per le ciclopiste chi paga ? Una volta c'era la targhetta e almeno qualcosa il cantone incassava ora nemmeno più quella ma nel nome dell'ecologia rompete sempre le scatole.
MeBu 3 mesi fa su tio
@RV50 La targhetta era un'assicurazione di responsabilità civile, mica un'imposta! È stata abolita perché non più necessaria, visto che la normale RC copre anche danni causati a terzi in bici.
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@RV50 Secondo il tuo ragionamento si dovrebbe mettere una tassa anche per usare il marciapiedi per coprire i costi di realizzazione e manutenzione... e perché non fare pagare l'utilizzo dei sentieri di montagna, dei parchi giochi, ecc. Smettiamo di pagare le imposte sul reddito, IVA e quant'altro e tassiamo unicamente l'utilizzo effettivo delle strutture, se vai in chiesa paghi, se guardi la TV paghi (qua come privato, come azienda, come utilizzatore, come potenziale utilizzatore e con le imposte), se usi i cestini pubblici paghi ... per semplificare il tutto ci sono le imposte che coprono ampiamente questi servizi, solo un ladro e un baccalà sarebbero d'accordo per pagare due volte.
Lore62 3 mesi fa su tio
@RV50 Come già scritto gli autosili sono parcheggi di lusso, coperti videosorvegliati ecc...ci può stare a pagare per questi servizi supplementari, ma gli altri NO! Vedi ci sono due categorie ben distinte di persone, i primi quelli FRUSTRATI che accettano supine tutte le "ladrate" inventate tipo i parcheggi pubblici a pagamento ecc..., nonostante sia un servizio già PAGATO dai cittadini, e questi NON reagiranno mai, anzi continueranno ad essere bastonati, solo che dopo riversano la loro FRUSTRAZIONE di pari trattamento verso gli "altri". La seconda categoria sono le persone che vorrebbero cambiare le cose, soprattutto togliere un mucchio di "balzelli" arraffa soldi, ma purtroppo vedendo in che direzione va il paese, di queste persone ce ne sono molto poche! Tu "per non capire", non farai mica parte della prima categoria vero?
centauro 3 mesi fa su tio
@RV50 Allora tassiamo anche le scarpe in quanto anche tu cammini sui marciapiedi che sono opere pubbliche!
RV50 3 mesi fa su tio
@Lore62 Il mio commento si rivolge soprattutto al fatto che se io pago come automobilista il posteggio non vedo il motivo che uno che posteggia una moto su un suolo pubblico o privato non deve pagare ... certo pagherà meno che un'auto e questo mi sta bene ma che ne debba usufruire gratuitamente non mi sta bene. Io ti devo anche dire che non mi sento frustrato se devo pagare un posteggio anche perché nella maggior parte degli autosili sono privati. In fatto di balzelli c'é anche chi si lamenta per la vignetta autostradale di 40.-fr l'anno ( ca 10 ct al giorno) Purtroppo non si può avere tutto gratis a questo mondo.
centauro 3 mesi fa su tio
@Lore62 Totalmente d'accordo!
Lore62 3 mesi fa su tio
@RV50 Hai toccato un tasto vecchio e dolente, quello della vignetta! Infatti questa va ABOLITA almeno per i residenti, in quanto le nostre autostrade sono già STRAPAGATE dai cittadini più volte attraverso tasse di circolazione ecc... Avevo scritto parecchio sulle vicissitudini di questo balzello, introdotta a 30 Fr. doveva essere provvisoria, ma hanno fregato per l'ennesima volta la popolazione! Pensa che per un pelo volevano accettarla a 100 Fr.,attraverso il ricatto! Che pena vedere che si accettano tutte queste angherie senza reazione da parte della popolazione...
centauro 3 mesi fa su tio
@RV50 Le 2 ruote aiutano a snellire il traffico, consumano ed inquinano meno e risparmiano spazio, ma da quale pianeta vieni? il buon senso è un concetto che riesci a concepire oppure sei un amministratore di un qualche comune che coglie l'ennesima occasione per tartassare??
Tato50 3 mesi fa su tio
@MeBu Ma ce l'hanno tutti ?
tazmaniac 3 mesi fa su tio
mah...io non sono particolarmente amante delle 2 ruote, ma questa mi sembra una...stupidata per usare un eufemismo. Se qualcuno è contro, si compri lo scooter o la moto, così non dovrà più pagare il parcheggio.
sedelin 3 mesi fa su tio
perché uno spazio occupato da un'auto dev'essere pagato e quello occupato da una due ruote no? non penso che la tariffa per una macchina sia uguale a quella di una bicicletta, ci sarà proporzionalità.
Lore62 3 mesi fa su tio
@sedelin Sono fuori di testa!... Il covid ha fatto danni maggiori a certa gente! Inoltre ti ricordo che i parcheggi pubblici e altri spazi, sono già pagati dai cittadini attraverso le tasse! Infatti ti vogliono far pagare lo stesso servizio 2 volte!
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@sedelin Forse per lo stesso motivo che non devi pagare per l'aria che respiri, almeno per il momento, ma paghi per l'acqua del rubinetto.
centauro 3 mesi fa su tio
@sedelin Le moto/bici servono per snellire il traffico non per essere tartassate!
Don Quijote 3 mesi fa su tio
Mi sembra una buona idea per incentivare la mobilità ecosostenibile... peccato che il ridicolo non uccide! Come se non bastassero le paturnie sul cambiamento climatico e sul CV19, mi chiedo cosa fuma certa gente.
york11 3 mesi fa su tio
Se resti a casa non ti poni il problema, punto.
polonord 3 mesi fa su tio
Giustissimo! Oltre tutto si comportano male sulle strade, specialmente gli scooter, in città.
GI 3 mesi fa su tio
E' una decisione a livello federale....ergo ciapa sù e porta a ca' !
Tato50 3 mesi fa su tio
Fanno bene! A Lugano hanno riservato un piano dell'autosilo per bici e moto gratis . Io per due ruote in più devo pagare? Venerdì nell'autosilo della Cervia a Bellinzona c'erano due moto posteggiate dove dovrebbe starci un'automobile. Avranno pagato ?
MIM 3 mesi fa su tio
@Tato50 Penso di si. Se è un parcheggio a pagamento.
saetta 3 mesi fa su tio
@MIM Al Cervia,con una moto, puoi benissimo entrare a lato scansando la barriera...Non penso proprio che abbiano pagato x un posto auto...
Tato50 3 mesi fa su tio
@saetta Mi hai "rubato" la risposta ;-)))
MIM 3 mesi fa su tio
@saetta scatterebbe una multa, se occupano uno spazio a pagamento. Ho già visto parcheggiare delle moto all'autosilo, pagando. Forse lo fanno per avere un parcheggio coperto.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 min
235 nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Sedici persone sono state ricoverate in ospedale, mentre sei sono state dimesse
FOTO
CANTONE
23 min
Un ospite sgradito sbarca in Ticino
Il primo ritrovamento della vespa velutina è avvenuto l'8 ottobre a Ludiano, in Valle di Blenio.
CANTONE
4 ore
È bella, chatta con te e ti chiede soldi: lei non esiste
A caccia di truffatori romantici in rete. Lo ha fatto il ricercatore Luca Brunoni che racconta la sua esperienza.
LOCARNO
4 ore
«Vomito, bottiglie rotte e altri vandalismi»
I gestori di un bar locarnese denunciano il comportamento dei ragazzi che si riuniscono sotto i portici
LUGANO
12 ore
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
14 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
15 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
16 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
17 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
20 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile