AutoPostale
CANTONE
14.07.20 - 18:270

Un taxi "giallo" per rivoluzionare la mobilità della Val Verzasca

Il servizio, in fase di test nella valle, sarà aperto a tutti durante il prossimo fine settimana

Il progetto è inserito nell'ambito del "Masterplan Verzasca 2030", che ha la mobilità fra le sue priorità. Sulla base della sperimentazione è prevista una fase pilota di due anni, che potrebbe prendere il via nel corso del prossimo anno.

LAVERTEZZO - La rivoluzione della mobilità in Valle Verzasca viaggia a bordo di un taxi elettrico londinese. Qualcuno probabilmente lo avrà già notato nel corso degli ultimi due fine settimana. 

La livrea gialla, il corno impresso sulla fiancata e una striscia rossa che “taglia” orizzontalmente in due parti il veicolo: si tratta a tutti gli effetti di un AutoPostale in miniatura ed è uno dei progetti lanciati nell’ambito del “Masterplan Verzasca 2030”, che ha tra i suoi obiettivi prioritari anche quello di rendere raggiungibili le zone più periferiche della valle, collegandole fra loro e con il Piano.

Il servizio si basa sull’app “Publicar”, che permette di prenotare su chiamata il “taxi giallo”, selezionando fra le possibilità località di partenza e di destinazione previste nel perimetro. Dopo due weekend di prova dedicato ad un “focus group” locale, nel prossimo fine settimana il servizio sarà disponibile (dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 e gratuitamente) per tutti.

Un modello replicabile - Il progetto “Mobilità Verzasca” è stato lanciato nel 2019 dall’Associazione dei Comuni della Valle Verzasca (ACVV) e dalla Fondazione Verzasca, con la gestione operativa di conim ag, ed è sostenuto da Cantone e Confederazione, come modello da replicare in futuro anche in altre regioni.

In base ai risultati di queste prime settimane, l’ACVV - in collaborazione con AutoPostale e FFS - intende impostare una fase pilota della durata di due anni, che potrebbe idealmente prendere il via nel corso del 2021. L'idea per il futuro è ovviamente quella di andare a coprire tutta la giornata con gli orari, ci spiegano i responsabili operativi del progetto. Per avere dettagli più precisi sulla fase pilota occorrerà però attendere la fine dei lavori preparatori, che sono attualmente in corso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Salta la quarantena, denunciato
Rientrato da un paese a rischio, non ha rispettato l'autoisolamento. Rischia fino a 5'000 franchi di multa
CANTONE
2 ore
Per gli anziani il 2020 è un film horror
Isolamento da Covid. Soprattutto chi si trova in una casa di riposo continua a pagare un prezzo altissimo.  
FOTO
LUGANO
2 ore
Incidente a Viganello
Le immagini giunte in redazione mostrano un uomo a terra, nei pressi del passaggio pedonale
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Immagini violente, propaganda, Isis e pedopornografia
C'è la richiesta di pena per i due presunti islamisti a processo: tre anni e sei mesi per uno, 34 mesi per l'altro
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Contratti di tirocinio: «La situazione sta migliorando»
Lo afferma la Segreteria di Stato per la formazione secondo cui ne sono finora stati stipulati il 90% di quelli del 2019
BELLINZONA
7 ore
Casa anziani di Sementina: «L'UDC fa sciacallaggio a scopo elettorale»
Il PPD risponde alle accuse rivolte dai democentristi a Soldini, Morisoli e ai dipendenti della struttura.
CANTONE
9 ore
Brutti ma buoni contro lo spreco alimentare
«I due terzi dei consumatori sono disposti ad acquistare una quantità maggiore di questi prodotti»
CANTONE
11 ore
Cinque nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'458. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BELLINZONA
13 ore
Perchè il mercato di Bellinzona ha successo?
Carlo Banfi, responsabile del mercato, ci svela i segreti della popolarità dell’appuntamento all'ombra dei castelli
LUGANO
15 ore
Yoga nudi per accettare i propri difetti
Dawio Bordoli, 56 anni, fa il "ricercatore spirituale". Una figura su cui molti sono scettici. Ecco i suoi segreti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile