Amministrazione WTC Agno
+2
AGNO
14.07.20 - 06:330
Aggiornamento : 23:16

«Dalla Foce il problema si è spostato qui»

Davanti al World Trade Center bottiglie, lattine, cartoni, spazzatura, anche una bustina con della marijuana.

L’amministrazione del centro ha scattato delle foto, prima di pulire. La polizia: «C'è il Luna Park. Ma il servizio verrà rinforzato».

AGNO - «Oltre 150 giovani e giovanissimi in barba alle disposizioni anti Covid-19, con birra, vodka, rum e droghe varie». La denuncia arriva dall’amministrazione del World Trade Center (WTC) di Agno, che lunedì mattina si è trovata davanti un triste spettacolo. Rifiuti, bottiglie di vetro, lattine, cartoni, anche una bustina con residui di marijuana. Il tutto nella zona adiacente il centro e la Migros, a pochi metri da dove è avvenuta l'aggressione al rapper Daytona KK domenica sera.

Una situazione indecorosa che per l’amministrazione del WTC potrebbe essere legata alla chiusura, lo scorso weekend, della Foce. «Il problema si è spostato da noi. Neppure il passaggio regolare di una pattuglia della polizia e di agenti di sicurezza sembra averli fermati». E ieri mattina il custode ha impiegato ben quattro ore a pulire la zona.

In realtà da venerdì la zona adiacente l’aeroporto ad Agno ospita il Luna Park, che vi resterà fino a fine mese. Una manifestazione che attira giovani e giovanissimi. «C’è stata una forte affluenza - conferma il comandante della polizia Malcantone Est, Patrice Delévaux -. Noi ci siamo occupati del normale servizio di prevenzione legato alla manifestazione. Collegare questa situazione alla chiusura della Foce… chi può dirlo?».

Nelle serate di venerdì e sabato, comunque, l'intervento della polizia comunale non è stato richiesto al World Trade Center. Ma «il servizio verrà rinforzato, visto quanto riscontrato lo scorso weekend» aggiunge il comandante.

Nel frattempo l’amministrazione del centro ha trasmesso alla polizia e alla Magistratura dei minorenni le immagini della videosorveglianza.

Amministrazione WTC Agno
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
RIVA SAN VITALE
5 min
«Sono semplicemente allibito»
Lo sfogo del proprietario del veicolo affondato nel Ceresio. «Ragazzate? Non è un'attenuante»
CANTONE
3 ore
«I ticinesi diffidenti all'inizio, ma poi aperti agli stranieri»
Il Delegato all'integrazione Attilio Cometta passa il testimone e traccia un suo personale bilancio
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
6 ore
Le macerie dell'ex Macello davanti al Governo
Una cinquantina di persone hanno protestato davanti a Palazzo delle Orsoline durante la seduta di Gran Consiglio.
VIDEO
RIVA SAN VITALE
9 ore
Ecco il video del furgone rubato e poi affondato nel lago
Il filmato immortala l'ultimo atto della "bravata" compiuta da un gruppo di giovani
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Chef premiati, c'è anche un ticinese
Si tratta di Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona
CANTONE 
9 ore
Una barriera in panne blocca l’inizio della seduta
Il malfunzionamento della sbarra ha impedito l’accesso al parcheggio riservato ai deputati
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Dopo il temporale di ieri, ecco come proseguirà la settimana
L'ondata di caldo si è bruscamente interrotta grazie all'arrivo dei temporali.
CANTONE
14 ore
Coronavirus: in Ticino 19 casi nel weekend
Tranquillità negli ospedali, che ospitano ancora 3 pazienti affetti dalla malattia.
CANTONE
16 ore
«Sono cose che non vorresti mai vedere»
Incidenti mortali, suicidi, omicidi. Il Care Team cantonale ha lavorato duro durante la pandemia
MENDRISIO
18 ore
«È un caso isolato, il disagio sociale non c'entra»
Il capo dicastero sicurezza pubblica Samuel Maffi commenta i fatti accaduti venerdì notte nel parco di Villa Argentina.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile