Keystone
MENDRISIO
09.07.20 - 11:080

A rischio i reparti di ostetricia, neonatologia e pronto soccorso pediatrico dell'OBV

«L'attività del reparto è troppo bassa per garantire la qualità delle cure a medio-lungo termine»

MENDRISIO - Durante un incontro tra politici del distretto, amministratori locali e vertici dell'Ospedale Beata Vergine (OBV) e dell'Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) è stato detto che «l’attività del reparto è troppo bassa per garantire a medio lungo termine la qualità delle cure». 

Il gruppo AlternativA - Verdi e Sinistra insieme si dice preoccupato e ricorda quanto sia importante la medicina di prossimità per la qualità della vita e del benessere della popolazione.

«Partorire all’OBV – unico centro ospedaliero ad avere un innovativo dipartimento donna-bambino - è sicuro come altrove», prosegue il gruppo nel comunicato e ricorda l'importanza di rafforzare il settore della sanità pubblica e di mantenere servizi importanti, come quelli legati alle nascite, in ogni distretto.

«L’obiettivo dell’EOC è di garantire una medicina di qualità in sicurezza e a costi sostenibili, ma il criterio di prossimità non può essere sacrificato», spiega il gruppo e sostiene che togliere dall'OBV reparti così sensibili andrebbe contro all'idea di cure più attente alle questioni di genere.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
10 ore
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
MENDRISIO
14 ore
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
17 ore
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
17 ore
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
LUGANO
20 ore
«Le nostre reti neurali usate da 3 miliardi di smartphone»
Jürgen Schmidhuber è considerato il padre dell'intelligenza artificiale
CANTONE
21 ore
L'insolvente con apprendista (non pagata)
Una 20enne del Locarnese racconta la sua odissea. E punta il dito contro l'ex datore di lavoro. Il Decs: «Vigiliamo»
CANTONE
21 ore
Raccolgono soldi per strada: ma a volte scoppia il malinteso
Ragazzi agli stand nel nome di varie associazioni. Ecco cosa può accadere quando le informazioni non sono precise.
PONTE CHIASSO
1 gior
Ricercato per omicidio, in manette
Un cittadino russo è stato fermato mentre lasciava il Ticino, spacciandosi per greco
CANTONE
1 gior
Vota Merlani! «Smentisco»
Il medico cantonale sgombera il campo dalle voci che lo danno in corsa per il 2023
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile