Deposit
LOSONE
06.07.20 - 12:280

Scavando dietro i mucchi di una sabbia scomoda

Silo & Beton Melezza SA: i politici e (ex) funzionari cantonali che ruotano attorno alla famiglia Pinoja

di Redazione
Orlando Guidetti

LOSONE - Da oltre 10 anni la Silo & Beton Melezza SA, ditta della famiglia Pinoja, ha l’obbligo, con relativo ordine cresciuto in giudicato, di rimuovere tutti i mucchi di materiale contenente sabbia dai propri sedimi, ma né il Municipio di Losone, né l’Ufficio cantonale delle domande di costruzione, né la Sezione degli enti locali, sembrano particolarmente interessati a vigilare sulla buona esecuzione di questo ordine. Un comportamento che farebbe sorgere il dubbio che vi siano degli scambi di favori, a discapito dell’uguaglianza di trattamento tra i cittadini.  

Il bimestrale L’Inchiesta, sul numero di luglio ha anticipato i gravi fatti che si svolgono a Losone, dove chi deve far rispettare le leggi, ossia il Gran Consigliere e Municipale UDC Daniele Pinoja, si trova in un grave conflitto di interessi. Nella stessa situazione si troverebbero due alti funzionari del Cantone presso la Sezione degli enti locali, Corrado Bianda e Fausto Fornera, che sono Municipali PPD di Losone. Nel Municipio di Losone siede pure il Municipale UDC Alfredo Soldati, che è alle dipendenze della LG SA, di proprietà dell’ex presidente cantonale dell’UDC Gabriele Pinoja e del fratello Leonardo Pinoja. 

A completare il quadro si aggiunge l’avv. Marco Lucchini, che un tempo dirigeva l’Ufficio cantonale delle domande di costruzione, per poi passare al Servizio dei ricorsi del Consiglio di Stato e al Tribunale cantonale amministrativo quale giudice, è il legale attuale della famiglia Pinoja. Ad essere passato dallo statuto di funzionario dell’Ufficio delle domande di costruzione a pensionato e mandatario della famiglia Pinoja, vi è anche Roberto Chiappa. L’Ufficio cantonale delle domande di costruzione – in cui operava Chiappa - firma gli avvisi cantonali delle domande di costruzione e si occupa della vigilanza edilizia in materia di rispetto delle licenze edilizie.

Il mancato rispetto dell’ordine impartito alla Silo & Beton Melezza SA nel 2009 può essere ricondotto a questi legami tra la famiglia Pinoja e i vari funzionari cantonali? È un caso che i funzionari che ruotano attorno alla famiglia Pinoja lavorino presso i dipartimenti diretti da Norman Gobbi e Claudio Zali, entrambi molto vicini all’area UDC? O sono solo coincidenze?

Daniele Pinoja da noi interpellato si dice ligio al segreto istruttorio, visto che sono in corso dei procedimenti penali e quindi preferisce non entrare nel merito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
9 ore
La photo challenge di Lorenzo: «Fatevi una foto con la scritta»
L'ex pilota di MotoGp in posa con il sindaco Marco Borradori invita i suoi follower a visitare Lugano
LOCARNO
9 ore
L'Astrovia di Locarno? «Da oltre dieci anni abbandonata a se stessa»
Un'interrogazione chiede al Municipio d'intervenire per sistemare il percorso didattico
CANTONE
15 ore
Ecco le località nel mirino del radar
Sono sette i distretti ticinesi in cui sono previsti controlli mobili della velocità
SLOVENIA / SVIZZERA
15 ore
La Slovenia mette la Svizzera sulla lista gialla
Ora è prevista una quarantena di 14 giorni per chi entra nel Paese
FOTO
BELLINZONA
16 ore
Corbaro ha ritrovato la libertà
La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita
CANTONE
21 ore
Fine della tregua: riecco la canicola
MeteoSvizzera annuncia una nuova ondata di caldo. Temperature fino a 34 gradi da domani a mercoledì
CANTONE
22 ore
Il Ticino ha tre nuovi casi di coronavirus
Nel nostro cantone il tampone ha dato esito positivo per un totale di 3'449 persone da inizio pandemia.
LUGANO
1 gior
Muffa e umidità: e ti ritrovi in trappola
I guai di una 30enne nel suo appartamento. Ora se ne andrà per questioni mediche. Ma il proprietario non si fa trovare.
GORDEVIO
1 gior
«Le mie vacanze in Kenya per aiutare chi ha bisogno»
Un cuore grande, molta generosità e la voglia d'imparare da chi non ha nulla ma è sempre felice.
FOTO
BREGAGLIA (GR)
1 gior
A soli tre anni alla conquista di un tremila (sulla schiena della mamma)
Si tratta del piccolo Jackson, figlio dell'alpinista inglese Leo Houlding: con tutta la famiglia è salito sul Badile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile