TiPress - foto d'archivio
CANTONE
04.07.20 - 10:120
Aggiornamento : 13:41

Niente weekend in discoteca, ecco le prime chiusure

Vanilla Riazzino e Pix Club Ascona tornano a serrare le porte, per «rispettare le norme e la salute dei clienti».

Ma la decisione del Cantone sembra essere condivisa: «Stanno svolgendo il loro lavoro in un contesto di straordinaria difficoltà».

LAVERTEZZO - È durato poco il re-opening del Vanilla Club di Riazzino, nota discoteca del Sopraceneri. Con un messaggio sui social e un comunicato trasmesso ai media, i proprietari annunciano infatti la chiusura dei clubs.

«In seguito alle nuove disposizione cantonali che interessano gli esercizi pubblici, ci troviamo costretti nuovamente a chiudere, al fine di rispettare le norme stesse e la salute dei nostri clienti». Il Cantone ha infatti annunciato ieri i nuovi provvedimenti per contenere la diffusione del virus, tra cui un massimo di 100 persone nei locali dopo le 18 e la registrazione dei dati personali, con verifica del documento d'identità e del numero di telefono. Norme che hanno portato i responsabili di Vanilla e Pix Club a optare per la chiusura.

L'estate sembra quindi essere durata poco a Riazzino e Ascona, almeno per ora. Dopo 165 giorni il Vanilla ha infatti offerto una serata il 27 giugno, in cui la presenza - lo dimostrano le immagini - è stata davvero alta. Questo avrebbe dovuto essere il weekend latino, ma la situazione legata alla pandemia ha annullato tutto.

Una decisione che lascia l'amaro in bocca, ma non contro la decisione delle autorità, perlomeno da quanto emerge dal comunicato dei gestori: «Siamo convinti che le autorità stiano svolgendo il proprio lavoro in un contesto di straordinaria difficoltà, con la maturità e l'impegno necessari a risolvere un problema che sembrava sulla via della soluzione. Siamo vicini ad amici e colleghi con la speranza di ritrovarci tutti al più presto».

«Noi abbiamo chiuso anche il Pix nonostante la capienza di 90 persone - ci dicono i responsabili -. Non è il momento di aprire pub e discoteche. Dalle riaperture al Vanilla abbiamo fatto una serata, sei al Pix. Ma richiudiamo, per evitare i contagi. Noi la nostra parte l'abbiamo fatta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Salta la quarantena, denunciato
Rientrato da un paese a rischio, non ha rispettato l'autoisolamento. Rischia fino a 5'000 franchi di multa
CANTONE
3 ore
Per gli anziani il 2020 è un film horror
Isolamento da Covid. Soprattutto chi si trova in una casa di riposo continua a pagare un prezzo altissimo.  
FOTO
LUGANO
3 ore
Incidente a Viganello
Le immagini giunte in redazione mostrano un uomo a terra, nei pressi del passaggio pedonale
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Immagini violente, propaganda, Isis e pedopornografia
C'è la richiesta di pena per i due presunti islamisti a processo: tre anni e sei mesi per uno, 34 mesi per l'altro
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Contratti di tirocinio: «La situazione sta migliorando»
Lo afferma la Segreteria di Stato per la formazione secondo cui ne sono finora stati stipulati il 90% di quelli del 2019
BELLINZONA
8 ore
Casa anziani di Sementina: «L'UDC fa sciacallaggio a scopo elettorale»
Il PPD risponde alle accuse rivolte dai democentristi a Soldini, Morisoli e ai dipendenti della struttura.
CANTONE
10 ore
Brutti ma buoni contro lo spreco alimentare
«I due terzi dei consumatori sono disposti ad acquistare una quantità maggiore di questi prodotti»
CANTONE
11 ore
Cinque nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'458. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BELLINZONA
13 ore
Perchè il mercato di Bellinzona ha successo?
Carlo Banfi, responsabile del mercato, ci svela i segreti della popolarità dell’appuntamento all'ombra dei castelli
LUGANO
15 ore
Yoga nudi per accettare i propri difetti
Dawio Bordoli, 56 anni, fa il "ricercatore spirituale". Una figura su cui molti sono scettici. Ecco i suoi segreti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile