Immobili
Veicoli
tipress
LUGANO
03.07.20 - 10:520
Aggiornamento : 13:02

Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese

Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano

Ha fornito informazioni false per ottenere due prestiti garantiti dalla Confederazione. Ma poi ha usato i soldi in tutt'altro modo

LUGANO - Aveva chiesto e ottenuto due crediti Covid garantiti dalla Confederazione, per un totale di 600mila franchi. Soldi che poi ha utilizzato per spese personali. Un 47enne italiano è finito in manette con l'accusa di truffa e riciclaggio. 

Residente nel Luganese, l'uomo - scrivono la Polizia e il Ministero pubblico in una nota - è sospettato di avere fatto "carte false" fornendo informazioni inveritiere, per aggiudicarsi il prestito coperto da Berna.  Soldi che poi avrebbe impiegato ad uso personale, per scopi estranei a quanto stabilito dall'ordinanza federale.

L'arresto è già stato confermato dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC). Le principali ipotesi di reato a carico del 47enne sono quelle di truffa, falsità in documenti, riciclaggio di denaro e amministrazione infedele. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Daniele Galliano. La Polizia precisa che, essendo in corso gli accertamenti, non verranno fornite ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
3 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
11 ore
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
13 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
15 ore
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
15 ore
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
1 gior
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
1 gior
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
1 gior
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile