Keystone - foto d'archivio
CANTONE
29.06.20 - 11:080

«Rendete obbligatoria la mascherina sui mezzi pubblici»

Lo chiede il sindacato OCST: «Serve una rapida decisione da parte del Governo»

BELLINZONA - «Intervenite rapidamente rendendo obbligatorio l’uso della mascherina sui mezzi pubblici». È questa la richiesta inviata oggi dal sindacato OCST all’attenzione del Consiglio di Stato.

Una richiesta che arriva nel «primo vero fine settimane d’estate». I turisti hanno infatti raggiunto il nostro cantone ed è cresciuta la popolazione su treni e bus. Ma - si legge nella lettera firmata da Giorgio Fonio - «è innegabile che la sensibilità dei nostri concittadini confederati rispetto all’emergenza sanitaria sia diametralmente opposta alla nostra».

All'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) il crescente numero di casi viene preso molto sul serio, ha detto ieri il portavoce Yann Hulmann. «Attualmente l'UFSP mantiene la pressante raccomandazione di indossare una mascherina sui mezzi pubblici quando ci sono molte persone e la distanza non può essere mantenuta. Tuttavia, non è esclusa la possibilità di un (futuro) obbligo».

Alla luce di ciò, l’OCST si attende «una rapida decisione da parte del Consiglio di Stato» per «dare una risposta concreta alle legittime preoccupazioni del personale impiegato su treni, bus, funicolari, ecc.».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ugo202230 1 anno fa su tio
Sui mezzi pubblici deve essere obbligatoria in quanto tutti hanno il diritto di viaggiare in tranquillità. Anche il fumo è stato bandito ed alla fine accettato da tutti. Anche a me da fastidio indossarla, ma laddove non sia possibile mantenere le distanze necessarie, per per rispetto della vita altrui la indosso. Non credo che bisogna vergognarsi per una mascherina sé questa ci può aiutare tenere sotto controllo la situazione.
Evry 1 anno fa su tio
Molto bene, non facciamo i facilloni come gli intelligioni... oltre Gottardo, e quando questi vengono da noi se non rispettano le regole multarli sevamete indicare la via del ritorno oltre Gottardo.
spank77 1 anno fa su tio
Luca Moscatelli Pienamente dell opinione... Il problema che ormai quando si pensa ci si ferma alla fra IO NON metto la mascherina anche se la distanza non e applicabile... perché IO NON sono a rischio....peccato che frase andrebbe terminata con.. E NON mi importa se fungo da vettore per il virus E NON importa che qualcuno si possa ammalare o trasmetterlo a sua volta. La giustificazione e sempre la stessa : non sono catastrofista.... Ci sono solo interessi economici... E tutto un complotto...va contro la libertà individuale... Siamo una democrazia.... Eccetera...
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@spank77 il tuo è un grosso pregiudizio accusare qualcuno che non indossa la maschera un egoista; questa persona può aver contratto il virus ed aver sviluppato anticorpi, può essere sano o asintomatico, per quest'ultimo non ci sono sufficienti prove per dire che sia un vettore importante del virus https://www.statnews.com/2020/06/09/who-comments-asymptomatic-spread-covid-19/ un po' come il discorso dei bambini, ma poi questi sono stati spediti a scuola e nessun caso pare essere risultato da questa decisione, quindi se non condivido l'ansietà generalizzata, l'ipocondria di molte persone, in particolare qua in Ticino, in questo momento con zero casi; mantengo le distanze, mi lavo le mani, poi se comincio ad aver sintomi me ne sto a casa, e in particoalr modo sto lontano da persone iperansiose
spank77 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Non cito nel mio post la parola egoista. Diplomaticamente direi piuttosto poco altruista. Basta accusare le persone di essere ipocondriache o ansiose. Lo saremmo se conoscessimo bene il virus e avessimo studi su almeno un anno ..Hanno iniziato a studiarlo a fondo a fine febbraio circa. Sono appena 4 mesi. Vedi un po tu. Poi come mantieni la distanza su un treno o un bus quando praticamente puoi contare i peli del naso di chi ti sta di fronte vedi un po tu. Aggiungo anche che comunque il sentimento di paura di fronte a cose che non si conoscono contribuisce alla salvaguardia della specie... Qui non si parla però di precauzione non di paura. Io non ho paura della malattia ma di un eventuale collasso sanitario ed economico... Lo stesso motivo di quando tutto e iniziato.
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
il fatto è che l'obbligo della mascherina disincentiva l'utilizzo di mezzi pubblici, e capisco il punto di Sheryl, mentre il discorso di Luca Moscatelli fa acqua da tutte le parti, perchè mai un individuo sano (che pure mantiene l'igiene e distanziamento) che non mette la mascherina dovrebbe essere paragonato ad uno che fuma? Si sa che chi non presenta sintomi non è contagioso... in un certo senso diventa egoismo il desiderio di una persona ipocondriaca o ansiosa l'aspettativa che qualsiasi persona la indossi
spank77 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Sarebbe anche opportuno con dichiarazioni dipinte sulla acqua del tipo "le persone asintomatiche non sono contagiose " Citare la fonte. Non ho ancora letto l Eco di Mosca... :-)
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@spank77 diversi esperti lo sostengono oltre l'OMS per quanto valga ancora la loro dichiarazione
spank77 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Scusa ero rimasta alla notizia pubblicata il giorno dopo. Una funzionaria dell'Organizzazione ieri aveva definito "molto raro" il contagio da parte di chi non ha sintomi, ma oggi è tornata sulla questione parlando di un "fraintendimento. ... Dati insufficienti
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
OCST ora appare nella scena quando il terremoto è passato; di logica un movimento "sociale" avrebbe iniziato con "mascherine gratuite a tutti" o perlomeno per persone/famiglie che vivono in condizioni economiche precarie, poi l'obbligo sui servizi pubblici. Dopotutto la Cina, la quale detiene il controllo della produzione ne ha inviati milioni a gratis, perchè dovremmo pagare un prodotto che implica un sacrificio, uno sforzo ed un contributo del popolo verso la nazione, non è di certo una gioia indossarle, ne buttar via i soldi; per di più che il Ticino ha dimostrato di uscire da una enorme crisi e di aver ora zero casi ma senza l'obbligo della mascherina.... più si obbliga più qualcosa non funziona a livello di sviluppo sociale, e la nostra società diventa sempre più simile ad una fattoria... ormai anche la sinistra ragiona unicamente in termini di €€€
spank77 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Puoi anche usare una mascherina lavabile o un semplice foulard a patto che tutti si coprono naso e bocca. Dato WHO / OMS. La. Mascherina la metti sui mezzi di trasporto non a passeggio o al ristorante. In Germania, Austria, Italia, Belgio, stato di New York... Non si fanno tutte queste pippe mentali che si fanno in Svizzera . La indossano e basta.
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@spank77 in realtà questo lo diceva pure Trump che un semplice foulard è sufficiente poi ripreso dalla CNBC https://www.cnbc.com/2020/04/01/coronavirus-trumps-idea-to-use-scarf-is-unproven-doctors-say.html no non credo che tu abbia ragione, ho letto articoli che sconsigliano l'utilizzo di un foulard, e poi allora ci si domanderebbe perchè i nostri produttori Ticinesi non hanno potuto vendere le mascherine in Ticino perché non omologate, se un foulard è invece adeguato, non so a cosa credere oramai, l'unica cosa chiara pare essere il distanziamento, il tempo necessario per essere infettati, l'igiene
spank77 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Il messaggio dell Oms era che comunque almeno che non tossici (in quel caso, stai a casa)... Una semplice sciarpa o stoffa diminuisce la carica virale presente in un determinato ambiente chiuso... A patto che tutti la indossano. Non protegge te ma diminuisce la diffusione del virus nell ambiente.
miba 1 anno fa su tio
Ora tutto più chiaro, è appena apparso in parallelo l'articolo "Lombardia, obbligo di mascherina fino al 14 luglio". Vedo che gli show dei canali Mediaset, della politica italiana e delle falle del sistema sanitario lombardo fanno buona presa anche nel nostro cantone
Viperus 1 anno fa su tio
E finitela con questo terrorismo mediatico...basta!
miba 1 anno fa su tio
Caro Fonio, il Ticino salvo prova contraria fa sempre ancora parte della Svizzera........
Marta 1 anno fa su tio
almeno su tutti i mezzi pubblici e luoghi chiusi dovrebbe essere applicata l'ordinanza... fino a che il virus si diradi...
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@Marta Esatto è ovvio. Ma molti minimizzano. Vedremo...
marcopolo13 1 anno fa su tio
Obbligatoria in qualsiasi posto chiuso! Negozi, ristoranti a meno che sei seduto al tavolo, ecc.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
55 min
«La carenza di materie prime minaccia l'esistenza di molte aziende»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
PARADISO
2 ore
Gli operai del Comune protestano
A Paradiso questa mattina una ventina di dipendenti comunali ha incrociato le braccia
FOTO
CANTONE
2 ore
Il miglior tiramisù del mondo è a Massagno
Un 35enne di Lugano si è portato a casa ben due medaglie dal "Campionato del mondo di Tiramisù".
CANTONE
5 ore
Gli alpeggi scivolano (ancora) sul burro
Il Laboratorio cantonale definisce «globalmente buona» la produzione casearia ticinese, ma...
CANTONE
7 ore
Nel weekend 54 contagi in Ticino
Nessuna nuova classe in quarantena. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
7 ore
Abbattuti oltre 1'600 cervi, ma non è sufficiente
Il bilancio della caccia alta 2021 che ha avuto luogo lo scorso mese di settembre
CANTONE
8 ore
Cosa fa il Cantone per l'ambiente?
Tante cose in realtà. E da oggi, saranno tutte raccolte su una piattaforma web
CANTONE / BERNA
8 ore
Il Covid ci ha "tolto" circa due anni di vita
Il Ticino è tra i cantoni che hanno registrato la diminuzione maggiore dell'aspettativa di vita.
LUGANO
11 ore
«Quanto è meno stressante partorire a casa»
Nel Ticino dove non si nasce più, una levatrice racconta di un "nido" in controtendenza
FOTO
LOCARNESE
22 ore
Camionista nei guai per tutta una serie di infrazioni
Danni e utenti della strada in pericolo nel Locarnese. Ma poi è intervenuto un pedone, togliendo la chiave di avviamento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile