lettore tio/20min
+1
CANTONE
27.06.20 - 08:070
Aggiornamento : 14:44

Agave fiorita, l'evento è unico

La fioritura di questa pianta si verifica una sola volta nella sua vita, e ci vogliono circa 20 anni per poterla vedere

La pianta è visibile percorrendo la scalinata che collega Tenero e Contra, proprio sopra il Grotto Scalinata

TENERO - È stata trovata oltre 20 anni fa, per strada, in un piccolo vaso. «Lasciata da qualcuno che non la voleva più. Mia madre l'ha portata a casa piantandola in giardino, e quest'anno è arrivata al suo apice, con un fiore di quasi 6 metri, ancora in crescita!». L'agave fotografata in quel di Tenero è pronta per essere ammirata nelle prossime settimane, mostrandosi in quello che sarà il suo massimo splendore. E l'evento è abbastanza raro alle nostre latitudini.

Per sperare di veder crescere il fiore dell’agave, oltre a dover aspettare almeno vent’anni, bisogna anche curare molto bene questa pianta. L'agave, inoltre, fiorisce una volta soltanto nella sua vita, e poi (età 20-30 anni) muore.

La pianta è visibile percorrendo la scalinata che collega Tenero e Contra, proprio sopra il Grotto Scalinata a Tenero. «Ottimo sentiero per chi ha voglia di farsi una camminata una di queste sere estive e riscoprire le meraviglie del nostro territorio, sentendosi in vacanza a chilometro zero», sottolinea la proprietaria del fiore raro.

Svariate opzioni attraverso questa scalinata: si può percorrere la Via Mondacce con un'ottima vista in direzione Locarno, oppure arrivare fino a Contra, o per chi ne ha voglia, anche ai Monti di Lego.

lettore tio/20min
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Fran 1 anno fa su tio
Wowww!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CHIASSO
2 ore
Muore sul bus da Chiasso: ma non si sa chi è
Un 75enne di identità sconosciuta è deceduto ieri a causa di un malore. Le autorità italiane cercano in Ticino
FOTO
CANTONE
4 ore
«Quel fumo nero che usciva dal portale del San Gottardo»
Ha avuto luogo oggi a mezzogiorno il ricordo delle undici persone che morirono nella galleria il 24 ottobre 2001
LOCARNO
6 ore
Il 20enne che ha sparato resta in carcere
Convalidato l'arresto del giovane dopo i fatti di via Vallemaggia
FOTO
CHIASSO
7 ore
«Un fans club a Chiasso? Non me l'aspettavo proprio»
Miglior giovane all'ultima Vuelta, Gino Mäder è "tornato" nel Mendrisiotto accolto da un fans club nato un po' per caso.
LOCARNO
1 gior
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
1 gior
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
1 gior
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile