TiPress - foto d'archivio
CANTONE
25.06.20 - 13:390
Aggiornamento : 14:12

«Mascherina obbligatoria? Conto sulla responsabilità»

Il medico cantonale Giorgio Merlani non vorrebbe seguire l'esempio di Ginevra. E invita a scaricare l'app.

«Anche da noi potranno esserci dei focolai in futuro».

BELLINZONA - I numeri in Ticino sono bassi. Il "doppio zero" lascia ben sperare. Ma l'invito resta sempre a non abbassare la guardia. Lo ha ribadito questa mattina ancora una volta il medico cantonale Giorgio Merlani ai microfoni di Radio Ticino: «La situazione qui è relativamente sotto controllo. Ma il virus non scompare e questo è il periodo delle vacanze».

In ospedale ci sono attualmente ancora due persone ricoverate e tre in riabilitazione, fa sapere Merlani. «Ma anche la Germania sembrava avere la situazione sotto controllo» e ora si ritrova con due distretti in lockdown. «Ci sono Paesi che vanno verso una seconda ondata, non vedo perché da noi le cose dovrebbero essere diverse. Il virus c’è e le vacanze portano a un “rimescolamento” delle situazioni. Anche da noi potranno esserci dei focolai in futuro».

Il tracciamento dei contatti diventa quindi fondamentale. E da oggi è disponibile l'app SwissCovid, che tutti sono caldamente invitati a scaricare, in modo da «innescare una "stretta di mano digitale"».

Che dire delle mascherine obbligatorie? Ginevra sta riflettendo sulla possibilità di imporre ai passeggeri dei trasporti pubblici di indossarle, creando una base legale per multare chi non rispetterà la regola. Ma il medico cantonale si mostra scettico: «Se si inserisce l'obbligo, lo Stato deve poi controllare se viene indossata, se è la mascherina giusta, se copre nel modo giusto naso e bocca, la polizia deve controllare e multare». Merlani ha anche aggiunto: «Io auspico che la gente la indossi spontaneamente quando la distanza sociale non può essere rispettata, si tratta di responsabilità sociale. È come con i bambini, preferisco dire loro che devono lavare i denti e che capiscano il perché piuttosto che obbligarli».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Toh, in Viale Franscini sono spuntate delle balene
È il murale realizzato sulla parete di un palazzo dal collettivo Nevercrew
CANTONE
2 ore
No del Governo alla mascherina: «È una decisione politica»
Il dottor Garzoni si dice convinto che il Consiglio di Stato sarà disposto a introdurre l'obbligo se i numeri saliranno.
CANTONE
4 ore
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CANTONE
7 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
7 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
11 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
15 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
15 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
22 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile