FFS
CANTONE / CONFINE
23.06.20 - 10:540

Dopo i TILO, torna (qualche) EuroCity per l'Italia

Dal 29 giugno i treni internazionali ritorneranno in parte a circolare. In estate l’offerta verrà gradualmente aumentata

Fino a metà agosto saranno cinque i treni tra Zurigo o Basilea e Milano.

BELLINZONA - Con la riapertura delle frontiere da e per i paesi confinanti con la Svizzera, anche il traffico viaggiatori internazionale torna gradualmente all’esercizio normale. Dopo la rimessa in servizio del traffico regionale transfrontaliero di TILO a metà giugno - comunicano le FFS -, a partire da lunedì 29 riprenderanno a circolare anche i treni internazionali del traffico a lunga percorrenza dalla Svizzera per l’Italia e viceversa.

Cinque EuroCity - D’accordo con la ferrovia partner Trenitalia, in una prima fase sull’asse del San Gottardo saranno in servizio complessivamente cinque treni EuroCity da Zurigo o Basilea a Milano e viceversa. Ciò equivale a circa il 50% della normale offerta secondo orario, che presumibilmente verrà ulteriormente ampliata in una seconda fase a metà agosto. Dal 7 settembre i clienti dovrebbero poter fruire nuovamente dell’abituale offerta completa, compreso il collegamento diretto giornaliero Svizzera–Venezia.

Quattro diretti sul Sempione - Sull’asse del Sempione a partire dal 29 giugno circoleranno in entrambe le direzioni quattro treni diretti, due da Ginevra a Milano via Losanna e due da Basilea a Milano via Berna. Su questa tratta è previsto un ulteriore aumento dell’offerta il 7 settembre. Tra la metà di agosto e il 6 settembre l’esercizio ferroviario tra Iselle e Domodossola verrà sospeso a causa dei lavori in programma.

Le FFS ricordano che in Svizzera è raccomandato l'uso delle mascherine nel caso in cui non sia possibile rispettare la distanza minima di 1,5 metri. In Italia vige invece l'obbligo di indossarla. Il piano di protezione per i viaggiatori dei trasporti pubblici resta in vigore fino a nuovo avviso.

Ulteriori aperture anche nel traffico viaggiatori internazionale

Dal 18 maggio tra la Svizzera e la Francia hanno ripreso a circolare due treni da Ginevra a Parigi e uno tra Basilea SNCF e Parigi. A metà giugno sono stati rimessi in servizio altri collegamenti e un ulteriore ampliamento dell’offerta è previsto per l’inizio di luglio. 
Dal 25 maggio i treni internazionali sono tornati a circolare con esercizio normale tra la Svizzera e la Germania via Basilea FFS e Sciaffusa; ad esempio le linee ICE da Amburgo e Berlino a Basilea FFS, Interlaken, Zurigo/Coira; la linea IC Zurigo–Sciaffusa–Stoccarda nonché, dal 18 maggio, i collegamenti ICE tra Colonia e Basilea FFS.
L’8 giugno sono rientrati in servizio gli EC Zurigo–Monaco di Baviera e il 15 giugno gli autobus InterCity tra le stesse città. I collegamenti Railjet per Vienna come pure il collegamento EC per Graz sono di nuovo operativi dal 2 giugno 2020.
A partire dal 25 giugno è prevista la graduale rimessa in servizio dei treni notturni, in collaborazione con le ÖBB.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
RIAZZINO
4 ore
Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi
La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa
LUGANO
8 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
9 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
11 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
12 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
15 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
16 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
17 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
17 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
19 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile