Keystone (archivio)
CANTONE
19.06.20 - 09:280
Aggiornamento : 10:01

Privatizzare Postfinance? «Proposta inopportuna»

L'ASP chiede al Consiglio di Stato di esprimere un parere negativo nell'ambito della consultazione

BELLINZONA - La proposta, messa in consultazione dal Consiglio federale negli scorsi giorni, riguardante la parziale privatizzazione di Postfinance è «inopportuna» per l'Associazione per la difesa del servizio pubblico, che in una nota diramata questa mattina ha chiesto al Consiglio di Stato di esprimere un parere negativo.

Postfinance «è gestita con criteri commerciali», privilegiando i risultati finanziari, «funziona tuttavia molto bene». La privatizzazione, sottolinea invece l'associazione, «comporterebbe una presenza di gruppi finanziari privati, alla ricerca come sempre del massimo profitto a corto termine, e potrebbe mettere in pericolo l’esistenza dell’azienda stessa».

Una critica viene rivolta anche al Consiglio federale, che «non dà grandi indicazioni» sulle ragioni di questa decisione. Berna «dovrebbe trarre insegnamento dei magri risultati delle privatizzazioni effettuale in passato», afferma l'ASP ricordando i casi della Posta (e le numerose chiusure di uffici) e delle FFS. «La privatizzazione di Postfinance è la continuazione di questa politica inaccettabile che privilegia il mercato e il privato a una sana gestione del servizio pubblico attento ai bisogni dei cittadini».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mag 8 mesi fa su tio
Il servizio postale di spedizione e recapito di lettere e pacchi è un servizio universale per il Popolo; privatizzare un servizio universale per il Popolo è pesantemente da stigmatizzare, cosi' come è pesantemente da stigmatizzare il voler produrre utili a tutti i costi per le tasche degli azionisti tramite questo tipo di servizio. Un servizio per il Popolo non deve produrre utili, anzi dovrebbe essere un reato da codice penale, punibile con anni di galera, il solo proporlo.
pulp 8 mesi fa su tio
@Mag Così per tua informazione, la Posta (quella delle lettere e dei pacchi) é già stata oggetto di privatizzazione. Postfinance é invece il braccio finanziario e non opera per un servizio universale per il popolo o meglio lo fa tanto quanto lo fanno tutte le altre banche svizzere. Ecco quindi che la privatizzazione sarebbe un atto dovuto più che un vezzo…. Sennò esiste un concreto caso di concorrenza sleale con il sistema bancario.
Ecthelion 8 mesi fa su tio
È giusto privatizzarla. Offre servizi in concorrenza con le altre banche private e le banche cantonali. è un settore in cui non manca certo l'offerta del mercato, per cui l'intervento statale non è necessario. Il ricavato della privatizzazione poi potrebbe fare comodo in tempi di crisi coronavirus.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LUGANO
3 ore
Fuga di gas a Breganzona, bloccate le 5 vie
Grande dispiegamento di mezzi dei pompieri e della polizia e diversi disagi al traffico
CANTONE
12 ore
In Ticino altri 63 casi e un decesso
Nelle strutture ospedaliere ci sono 69 pazienti col Covid, di cui 10 in terapia intensiva
CONFINE
13 ore
A Viggiù parte la vaccinazione di massa
Dallo scorso 16 febbraio il comune al confine col Ticino si trova in zona rossa per la presenza di varianti
BELLINZONA
1 gior
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
1 gior
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
1 gior
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
1 gior
Perde il rimorchio e colpisce un'auto
L'incidente è avvenuto stamattina alla rotonda dell'aeroporto di Locarno.
CANTONE
1 gior
Gelata sulle terrazze
La decisione presa dopo che non è stato possibile trovare un compromesso tra Berna e i Cantoni interessati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile