Casinò Lugano
LUGANO
16.06.20 - 12:310

Casinò Lugano: dopo il boom, la consacrazione

Numeri «eccezionali» quelli del 2019. Straordinario anche il dividendo garantito al Comune: 10 milioni di franchi

LUGANO - Se l’anno 2018 era stato definito «l’anno del boom», il 2019 è stato l’anno della «consacrazione» per il Casinò di Lugano, con risultati che sono andati oltre le attese e che hanno rinverdito i fasti di un passato che sembrava non poter più tornare.

Infatti nel 2019 il Prodotto Lordo Giochi è cresciuto del 30% rispetto all’anno precedente e si è attestato a 58'244'528 franchi. L’utile netto è arrivato a 5'249'219 franchi, con una crescita del 64% rispetto al 2018. Risultati superiori alle attese, raggiunti grazie alla capacità della Casa da Gioco Luganese di reagire rapidamente alle nuove esigenze del settore con strategie innovative.

Tutti i settori hanno registrato una crescita ragguardevole, «di gran lunga superiore alle più ottimistiche aspettative», è stato detto in conferenza stampa. I tavoli hanno visto il ritorno di una clientela di cui si era quasi perso il ricordo, e le slot, con il parco macchine di ormai 495 apparecchi, divenuto il primo della Svizzera, sono state particolarmente apprezzate dalla clientela, grazie alle loro tecnologie innovative e ai cospicui Jackpot.

Di fronte a risultati così positivi, senza dimenticare che una delle missioni principali della Casa da Gioco consiste nel generare profitti da ridistribuire all’intera collettività, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di proporre come dividendo, oltre alla totalità del netto conseguito nell’anno 2019, anche una parte degli utili accumulatasi negli ultimi esercizi, per un importo
complessivo di 10 milioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
29 min
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati con effetto immediato. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze
Massagno
29 min
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
14 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
17 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
18 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
20 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
22 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
1 gior
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
1 gior
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile