foto lettore Tio.ch
L'area camper di Brione Verzasca
BRIONE VERZASCA
15.06.20 - 18:020
Aggiornamento : 22:06

Paghereste 24 franchi per dormire tra i rifiuti?

Camperisti furibondi in Valle Verzasca. «Area camper sembra una discarica». Il sindaco Bacciarini: «Lamentele giuste»

I turisti sono arrivati, finalmente. Ma non sempre il Ticino fa bella figura. A Brione sembra che i visitatori siano considerati troppo... ingombranti

BRIONE VERZASCA - Sono accorsi a godersi le bellezze della natura, ma si sono trovati a pernottare tra i rifiuti, e a caro prezzo. In Valle Verzasca lo scorso weekend i camperisti hanno avuto di che lamentarsi: nell'area di sosta di Brione – costo del pernottamento: 24 franchi a notte – hanno dovuto convivere con tre container per la raccolta degli ingombranti, strapieni.

«È questo il trattamento che meritiamo?» protesta un turista, che punta il dito contro l'amministrazione pubblica. «Non ci è permesso sostare altrove, all'interno della valle, e va bene. Ma paghiamo pur sempre un servizio». 

Per la valle più famosa del Ticino, non è un bel biglietto da visita. È d'accordo il sindaco di Brione Fabrizio Bacciarini. «I turisti fanno bene a lamentarsi» commenta. «La zona di sosta è un cantiere a cielo aperto, utilizzato per il conferimento dei rifiuti e attrezzato soltanto con dei wc chimici».

La sistemazione è "provvisoria", fanno sapere dalla Fondazione Verzasca. Istituita nel 2013, doveva essere rimpiazzata al più presto da un'area camper attrezzata con fondi del Cantone: ma intanto sono passati sette anni. «In attesa che venga realizzata un'area attrezzata definitiva a Brione, questo è il servizio che possiamo offrire ai turisti» spiega il segretario della Fondazione Saverio Foletta. Il progetto definitivo «è a buon punto» e prioritario per la Valle: «I camperisti sono in aumento, e rappresentano un segmento importante per il turismo. Speriamo di poterli presto accogliere con una struttura degna». 

I turisti se lo meriterebbero. Nel frattempo, la raccolta degli ingombranti potrebbe essere svolta altrove? «Quella è l'area deputata, il problema è che di norma la raccolta viene effettuata a maggio. Quest'anno, a causa del Covid, è dovuta slittare fino alla stagione turistica» spiega il sindaco Bacciarini. Un inconveniente che - epidemie permettendo - non dovrebbe ripetersi in futuro. 

foto lettore Tio.ch
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
35 min
Il Covid colpisce anche via Nassa
Bucherer licenzia, ma tutto il settore orologiero in Ticino è in difficoltà. «Mancano i clienti arabi e americani»
CANTONE
53 min
Gobbi sorpreso dalla decisione sugli eventi: «Si parlava di fine anno»
Secondo il Presidente del Governo cantonale, la decisione porrà molte competenze e costi sulle spalle dei cantoni
CANTONE
2 ore
Pornografia fra minorenni: «A chi sgarra confischiamo il telefono»
Il fenomeno dello scambio di materiale via chat o social è in aumento. Così come le segnalazioni alla magistratura.
CONFINE
3 ore
Pregiudicato napoletano estradato a Ponte Chiasso
Gravi capi d'imputazione, da omicidio ad associazione mafiosa. Avrebbe dovuto trovarsi in custodia cautelare a Napoli
FOTO
MESOCCO (GR)
7 ore
Centro sportivo vittima dei ladri
Qualcuno si è introdotto nel locale dopo aver tentato di sfondare la vetrina e aver rotto alcune finestre
SONDAGGIO
CANTONE
8 ore
«I turisti persi tra marzo e maggio non si possono recuperare»
Per gli alberghi ticinesi si prospetta un calo del giro d'affari di almeno il 25%, nonostante il turismo interno
CANTONE
9 ore
Covid, due mesi senza decessi
È di 3'460 il totale dei tamponi finora risultati positivi da inizio pandemia nel nostro cantone.
FOTOGALLERY
BREGAGLIA (GR)
9 ore
Non solo acqua per produrre energia
Oltre 1'200 pannelli sono stati posati sulla diga dell'Albigna. Sarà il più grande impianto solare alpino in Svizzera.
AGNO
13 ore
Scintille tra e-biker e pedoni
La convivenza sulla frequentata passeggiata "Bill Arigoni" è messa a rischio dalla velocità dei ciclisti
CANTONE / LIBANO
13 ore
Un ticinese a Beirut: «Vivo per miracolo»
L'ex granconsigliere ha raccontato la sua esperienza durante gli scoppi: «L'appartamento è completamente distrutto»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile