Archivio Tipress
CANTONE
15.06.20 - 11:550

Offensiva dei prezzi contro il turismo degli acquisti

Con la riapertura delle frontiere, i supermercati elvetici si battono per tenersi stretti la clientela

Prodotti meno cari, ma anche una promozione speciale al confine con Germania, Francia e Austria

Fonte 20 Minuten/Barbara Scherer
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

LUGANO - Spumante, risotto e maionese. Questi sono soltanto alcuni dei prodotti che ora da Aldi costano un terzo in meno. In questo modo il discount intende tenersi stretti i clienti elvetici, soprattutto ora che è nuovamente possibile recarsi in Italia e negli altri paesi confinanti per la spesa.

Insomma, a livello nazionale è scattata un'offensiva dei prezzi per contrastare il turismo degli acquisti. E da Aldi il taglio dei prezzi riguarda, per ora, venti prodotti. E a questi se ne aggiungeranno presto altri venti, come si leggeva ieri sulla SonntagsZeitung.

Una promozione ad hoc - Anche da Lidl è prevista la riduzione del prezzo di venti prodotti. E quale ulteriore misura contro il turismo degli acquisti, il discount ha inoltre introdotto uno sconto promozionale del 7% su una spesa superiore ai 100 franchi e del 19% oltre i 200 franchi. Quest'ultima promozione, tuttavia, vale soltanto per diciotto filiali situate nelle vicinanze della frontiera tedesca, francese o austriaca. E solo fino all'inizio di luglio.

Una portavoce di Lidl, interpellata da tio/20minuti, ricorda comunque che la riduzione dei prezzi rientra «nella promessa di offrire sempre il miglior rapporto qualità-prezzo». Una promessa che durante il periodo di chiusura dei confini avrebbe convinto più clienti, anche quelli residenti nella fascia di confine.

Sul fronte di Migros e Coop non sono invece previste promozioni particolari, secondo quanto scrive il domenicale. Migros comunque ha già tagliato il prezzo di molti prodotti e Coop continua ad ampliare l'assortimento low-cost della linea Prix Garantie.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
3 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
5 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
9 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
11 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
11 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
12 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
16 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
CANTONE
16 ore
Ticinesi in cerca di casa: a pochi metri da dove sono nati e mai in città
Quando si tratta di cambiare casa, tendiamo a restare vicino ai nostri luoghi. Ecco i risultati di uno studio Swiss Life
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile