TiPress - foto d'archivio
LOSONE
15.06.20 - 10:290

Mezzo milione di franchi per aiutare i commerci locali

Tassa base rifiuti annullata e buoni per promuovere gli acquisti locali

LOSONE - Permettere all’economia locale di sopravvivere al periodo di crisi causato dal lockdown durante l’emergenza coronavirus. È questo l’obiettivo di molte località ticinesi. Tra queste, Losone, che ha deciso di intervenire in modo concreto.

Durante il periodo di chiusura la produzione dei rifiuti si è ridotta drasticamente, per cui il Municipio ha deciso di esentare tutte le attività economiche dalla riscossione della tassa base rifiuti per il 2020. Per l’esecutivo è però fondamentale che il sostegno non si limiti a un’azione episodica. È stato quindi definito un sistema di buoni acquisto con il contributo del Comune che potranno essere spesi unicamente presso i piccoli commerci e le attività locali.

Entrambe le proposte hanno ricevuto l’appoggio della Commissione della gestione del Consiglio comunale e dei gruppi politici ed è stato, quindi, possibile avviarne l’implementazione.

Come funzionano i buoni acquisto - Per realizzare il sistema di buoni acquisto è stato stanziato un contributo finanziario di mezzo milione di franchi. Ogni persona residente a Losone potrà acquistare fino a 10 buoni del valore di 20 franchi ciascuno, valevoli fino a fine 2020. I buoni, cumulabili, saranno venduti con uno sconto del 30%, interamente assunto dal Comune, e potranno essere utilizzati presso tutti i piccoli e medi commerci ed esercizi pubblici che avranno aderito al progetto.

A breve il Municipio contatterà le attività economiche che rispettano le condizioni di partecipazione. I titolari potranno annunciarsi tramite un formulario apposito e saranno invitati a valutare la possibilità di concedere a loro volta uno sconto a chi pagherà con i buoni comunali per rafforzare l’impatto positivo dell’iniziativa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
3 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
6 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
6 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
7 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
13 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
16 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
16 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
16 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile