Tipress
BELLINZONA/BERNA
10.06.20 - 16:320
Aggiornamento : 17:09

Quadri: «Controlli sanitari per gli italiani che vengono in Svizzera»

Il Consigliere nazionale ticinese interroga Berna: «La situazione sanitaria in Lombardia non è sotto controllo»

BELLINZONA/BERNA - Effettuare controlli sanitari ai cittadini italiani che entrano in Svizzera, visto che la situazione in Lombardia sul fronte dei contagi da coronavirus non è ancora stabile. È una delle richieste avanzate da Lorenzo Quadri in una interpellanza inoltrata al Consiglio federale per quanto riguarda l'apertura delle frontiere. Il Consigliere nazionale ticinese non perde occasione per far notare che inizialmente Berna aveva indicato come data di riapertura dei confini il 6 luglio. Poi la svolta. «Il 5 giugno, quindi due giorni dopo la riapertura dei confini da parte dell’Italia, il Consiglio federale, con una giravolta a 180 gradi, annunciava il ripristino della libera circolazione illimitata con la vicina Penisola (come pure con il resto dell’UE) per il 15 giugno. Ciò malgrado quello stesso giorno in Lombardia fossero stati annunciati ben 402 nuovi casi di contagi da coronavirus». 

Un cambiamento di rotta sulla quale Quadri chiede spiegazioni: «Perchè il Consiglio federale vuole aprire troppo presto, quando la situazione sanitaria in Lombardia non è sotto controllo?  Quale interesse ha la Svizzera nella riapertura frettolosa delle frontiere con l’Italia in considerazione del fatto che l’attuale situazione di “semichiusura” permette perlomeno di evitare l’arrivo quotidiano in Ticino di migliaia di padroncini e di lavoratori italiani in nero, che danneggiano gravemente l’economia locale, ed ha di fatto azzerato la criminalità transfrontaliera»?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
19 min
Quel roaming di troppo che si mette tra Lugano e Campione
Questa volta non sono i debiti a mettere il dito tra i due comuni, ma un segnale troppo intenso
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
A corto di soft-drink per la riapertura delle terrazze
La decisione del Consiglio federale sta mettendo sotto pressione i fornitori della ristorazione
SONDAGGIO
CANTONE
10 ore
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
14 ore
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
16 ore
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
17 ore
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
FOTO E VIDEO
CADENAZZO
19 ore
Furgone sul fianco in autostrada
L'incidente è avvenuto attorno alle 11 in direzione nord. Lievi ferite per le due persone a bordo.
CANTONE
20 ore
La campagna prosegue: è il turno del personale sanitario
Chi lavora nelle strutture ospedaliere sarà vaccinato direttamente sul posto; gli altri nei centri cantonali
CANTONE
20 ore
Perché le palestre sì, e le piscine no?
"È una discriminazione senza paragoni e del tutto incomprensibile". La denuncia di chi opera nel settore
MELIDE
21 ore
«I problemi della galleria non si possono risolvere a breve»
Il Consiglio di Stato, dopo avere consultato l'USTRA, risponde all'interrogazione sul tunnel del San Salvatore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile