Archivio Keystone
LUGANO
10.06.20 - 14:490
Aggiornamento : 15:23

I parcheggi fanno posto ai percorsi ciclabili “pop up”

La Città rende più attrattiva la mobilità lenta con nuovi itinerari per le biciclette

LUGANO - C'è tanta voglia di spostarsi in bicicletta, soprattutto ora che - dopo le chiusure per la pandemia - in molti preferiscono evitare il trasporto pubblico. Attualmente Lugano ha circa venti chilometri di percorsi ciclabili. Ma si può fare di più. Ed è per questo motivo che il Municipio, come noto, ha deciso d'implementare diverse misure, anche per la valutazione di soluzioni definitive.

Itinerari di “pronto intervento” - In particolare, la Città ha consolidato il Piano comunale dei percorsi ciclabili sul territorio cittadino – con quasi 70 chilometri di potenziali percorsi di cui 24 chilometri di “pronto intervento” - che prevede l’integrazione con la rete di percorsi cantonali e con gli itinerari dei comuni della cintura. Per quanto riguarda le opere di “pronto intervento”, ossia realizzabili in tempi brevi poiché non presentano problemi tecnici o procedurali di rilievo, il Municipio ha dato il via libera alla pubblicazione di sette itinerari che possono essere realizzati prevalentemente grazie a misure di segnaletica orizzontale e verticale, mentre il numero di interventi di genio civile è ridotto e focalizzato a dare continuità ai percorsi.

Si tratta degli itinerari nord-sud: via Pretorio / via Trevano, via Cantonale / via della Posta. E degli itinerari est-ovest: viale Cattaneo / viale Castagnola; via Beltramina / via Fola, viale Cassone / Cimitero, via alla Bozzoreda e via Ferri.

Percorsi “pop up” - Per altri tre itinerari sarà invece adottata una prova pop up della durata di due mesi. Si tratta degli itinerari nord-sud via Merlina / via dei Faggi e via Pico / via Pedemonte; e dell’itinerario est-ovest via d’Alberti / via Molinazzo. Su questi itinerari e limitatamente al periodo di prova saranno tolti 76 parcheggi (in un comparto che dispone in totale di 3'700 posti auto). Laddove possibile, alcuni di questi posteggi sono già stati riposizionati. Al termine della prova sarà rivalutata la situazione. Il prossimo passo prevede l’avvio delle procedure formali volte ad attuare il progetto definitivo, con una proposta di soluzione sulla base dell’esito della prova.

Parcheggi per biciclette - A breve la Città ha previsto di realizzare una prima postazione sperimentale di parcheggio per bici. Dopo le analisi atte a valutare la funzionalità e a riscontrare eventuali correzioni da apportare al progetto, si procederà velocemente con la realizzazione delle prime postazioni, partendo dal centro cittadino ed estendendosi in seguito sul territorio.

Altre opere - Sono in corso di progettazione i percorsi d'interesse regionale e le infrastrutture d'interesse locale sulla base dei crediti stanziati dal Canton Ticino (31 milioni di franchi per la mobilità ciclabile cantonale, di cui 15,5 per la prima tappa dei percorsi ciclabili cantonali e regionali del Luganese) e dalla Città.

Con la bici sulle corsie dei bus - Come deciso in maggio, la circolazione delle biciclette è oggi consentita sulle corsie degli autobus in pianura e in discesa nelle tratte seguenti: via Sonvico, via Trevano lungo la caserma dei pompieri, da via Beltramina a piazza Molino Nuovo, viale Franscini, da via Magatti a piazza Manzoni con uscita sul lungolago autorizzata, sul lungolago tra il debarcadero di Paradiso e la rotonda del LAC, via Cantonale. La nuova segnaletica ha demarcato in giallo sul suolo stradale del pittogramma delle biciclette.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
50 min
Le cliniche non ci stanno: «L'aumento dei premi non è colpa nostra»
La presenza di numerose cliniche private in Ticino non c'entra nulla: «È un pregiudizio ideologico», ammonisce l'ACPT.
LOCARNO
2 ore
Lili Hinstin abbandona il festival
Il Locarno Film Festival e la sua direttrice artistica cessano la loro collaborazione
CANTONE
3 ore
Potrai vivere il tuo Ticino fino a San Silvestro
L'azione "Soggiorna in Ticino" prolungata fino al 31 dicembre. Quella "Gusta il Ticino" fino al 31 ottobre.
CANTONE
5 ore
Due tamponi positivi in Ticino da ieri
Nelle strutture ospedaliere ticinesi risultano attualmente ricoverate due persone per il Covid-19
VIDEO
LOCARNO
7 ore
Locarno come Mondello? Il Sindaco: «Avviso la polizia»
A decine, ammassati, senza mascherine. Così questo fine settimana in un bar del centro.
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
«Senza prenderne coscienza, non avrei mai potuto uscirne»
Oggi è la Giornata nazionale sui problemi legati all’alcol. Il tema? Sfatare i tabù
CHIASSO
9 ore
Chiasso è ancora un po' in lockdown
Uffici vuoti, ristoranti in difficoltà. Bravofly lascia "a casa" quasi tutti i dipendenti
CANTONE/SVIZZERA
16 ore
«Avere figli è considerato un “problema” delle donne»
Daria Pezzoli-Olgiati è riuscita ad affermarsi come lavoratrice e mamma ma reclama un cambiamento di mentalità.
FOTO
MUZZANO
18 ore
Dopo la caduta, riparte dal cavallo la riabilitazione di Sonia
Momenti emozionanti stamattina quando la nota marciatrice di Gaggio ha ripreso confidenza con sella e briglie.
CANTONE
18 ore
Coronavirus a scuola: «No al tampone agli asintomatici»
Se due allievi della stessa classe risultano positivi, tutti i compagni restano a casa: «Non si testa chi non ha sintomi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile