TiPress - foto d'archivio
LUGANO
08.06.20 - 15:270

In cure intense non ci sono più pazienti Covid-19

Moncucco ha dimesso oggi dal reparto di terapia intensiva l’ultimo paziente affetto da coronavirus

«Il livello di guardia resta altissimo, ma riprendiamo la nostra normale attività».

LUGANO - Nella giornata odierna, lunedì 8 giugno, è stato dimesso dalle cure intense della Clinica Moncucco l’ultimo paziente presente colpito da coronavirus. E il test è negativo, quindi è considerato guarito. Il paziente è rimasto nel reparto di terapia intensiva per più di 60 giorni e ha avuto bisogno anche della ventilazione meccanica. Oggi le sue condizioni vengono «ritenute positive».

«Tutto il personale delle cure intense saluta con un sorriso il suo ultimo paziente grave affetto da Covid-19 e, per il momento, conclude con questo sofferto successo il proprio impegno», si legge in un comunicato stampa della Clinica Moncucco. Un momento che ha «emozionato» chi ha lavorato in prima linea durante la pandemia e che ora, finalmente, si lascia andare a «felicità e sollievo». Emozioni che «non fanno dimenticare chi non è riuscito a superare la malattia ma aprono comunque spiragli di fiducia per gli eventuali futuri ammalati».

Alla Clinica Monucco è quindi ripresa la normale attività di pronto soccorso e dei ricoveri nel campo di medicina interna, geriatria, oncologia, immunoreumatologia, chirurgica e ortopedia. Anche tutte le attività ambulatoriali sono ripartite regolarmente. I collaboratori continueranno a seguire le rigide misure d’igiene potenziate per prevenire qualsiasi nuovo contagio «mantenendo un altissimo livello di guardia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Inchiesta ex Macello: i municipali saranno interrogati martedì
Entrano nel vivo le verifiche ordinate dal Ministero pubblico rispetto alla procedura di demolizione dello stabile.
CANTONE
19 ore
Siete pronti a riaprire l'ombrello?
Da domani in Ticino ritornano temporali e la pioggia ci accompagnerà fino a venerdì tirandoci fuori dalla zona canicola
FOTO E VIDEO
CANTONE
23 ore
Ecco qui i nuovi treni delle FLP
Presentati oggi ad Agno sostituiranno i “veterani” del 1978. Zali: «Un passo non da poco verso il futuro»
FOTO
ACQUAROSSA
1 gior
Centauro cade, la moto prende fuoco
Incidente poco prima delle 6 sulla strada cantonale, all'altezza di Lottigna
MENDRISIO
1 gior
La versione degli studenti: niente aggressione alla polizia
I presenti ai fatti avvenuti nelle prime ore di venerdì contestano la ricostruzione su ogni punto.
CANTONE
1 gior
Dal Ticino una mano al Nepal: inviati 20 concentratori d'ossigeno
L'importante donazione per contrastare il coronavirus giunge dall'associazione Kam For Sud
TENERO
1 gior
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
1 gior
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
1 gior
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
1 gior
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile