Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Bernhard Windler, direttore dell'Oceano di Pazzallo.
+10
CANTONE
07.06.20 - 19:300

Le luci rosse si riaccendono in “ritardo”

Il settore poteva ripartire ieri, ma i permessi delle lavoratrici sono validi da domani

LUGANO - «Non ha senso aprire una caffetteria senza il caffè». È così che Bernhard Windler, direttore dell'Oceano di Pazzallo, giustifica la riapertura “ritardata” dei locali erotici. Sì, perché se da ieri le luci rosse si possono ufficialmente riaccendere, lo stesso non vale per le lavoratrici, che possono rimettersi in attività appena da domani 8 giugno. «Questo è quanto previsto per le lavoratrici indipendenti con permessi da novanta giorni» spiega ancora Windler.

L'Oceano riaprirà quindi domani a mezzogiorno, assicura il direttore. Con l'applicazione di tutte le misure di protezione previste dal settore: dalle distanze di sicurezza alla presenza di disinfettante. Condizioni che valgono anche nell'intimità. Per tutti i servizi è inoltre consigliato indossare una mascherina che copra naso e bocca, e tra le teste delle due persone deve essere sempre mantenuta una distanza di almeno la lunghezza di un avambraccio, come si evince dal piano allestito dall'organizzazione Procore.

Ma domani non riaprono tutti. Trattandosi di un settore che vive soprattutto di clientela italiana, l'attuale chiusura delle frontiere elvetiche ha spinto diversi locali ad aspettare. L'Oceano, che ha un 50-60% di clienti provenienti dalla vicina penisola, ha invece deciso di ripartire anche per poter collaudare le misure di protezione, conclude ancora Windler.

Ti-Press (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LOCARNO
1 ora
Sparo in un appartamento, una donna ferita
Scompiglio in Via Vallemaggia. Fermate due persone. Isolata l'intera zona.
MAROGGIA
5 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
6 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
7 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
10 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
12 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
13 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
14 ore
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
15 ore
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
CANTONE
17 ore
Meno di 30 anni e già con il fegato compromesso
La pandemia ha acutizzato le dipendenze da alcol, che possono sfociare in gravi problemi di salute.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile