Immobili
Veicoli
deposit
CANTONE
07.06.20 - 09:180
Aggiornamento : 17:10

Tutti (o quasi) vogliono il congedo paternità

Lo dice un sondaggio dell'istituto Link. Si voterà il 27 settembre: i favorevoli lanciano la campagna in Ticino

BELLINZONA - Al Covid piacendo, a fine estate gli svizzeri torneranno alle urne. La data è il 27 settembre (l'appuntamento del 17 maggio è stato annullato, ricordiamo, causa epidemia) e i fronti in campo iniziano ad affilare le armi.

I sostenitori dell'iniziativa per un congedo di paternità di due settimane - uno dei cinque oggetti in votazione - hanno lanciato oggi la loro campagna a favore del "sì". In Ticino la coalizione dei favorevoli è numerosa: la capeggiano i sindacati Travail.Suisse e OCST, assieme all'associazione Faft Plus e alla fondazione ProFamilia Svizzera italiana. 

Il fronte del "sì" ha diffuso oggi un comunicato per illustrare i propri argomenti, forte di un sondaggio rappresentativo dell'istituto Link secondo cui il 71 per cento degli aventi diritto di voto si dichiarano favorevoli all'introduzione del congedo lavorativo (pagato) per i neo-papà. Solo il 16 per cento si dichiara contrario. 

Attualmente, il diritto svizzero non disciplina il congedo per i padri. «La Svizzera è fanalino di coda in Europa nel campo della politica familiare - sottolinea FAFT Plus -. Il congedo di due settimane per i padri è una prima tappa obbligata per recuperare il ritardo e rappresenta un imprescindibile tassello nel superamento dei ruoli tradizionali nella società, nelle famiglie e nella professione e per il raggiungimento di una effettiva parità di genere».

Per Adrian Wüthrich, presidente di Travail.Suisse e del comitato d’iniziativa, l'ampio consenso segnalato dal sondaggio «è un segnale che i tempi sono maturi. È un investimento per la famiglia, un’occasione per le piccole e medie imprese per offrire condizioni vantaggiose per propri dipendenti. Con due settimane di congedo paternità il Parlamento ha raggiunto un ottimo compromesso».

È dello stesso avviso Renato Ricciardi, segretario cantonale OCST: «Ritengo che il congedo paternità sia un importante aiuto per le famiglie e un invito alla condivisione dei compiti all’interno della famiglia. È un bene sociale che va sostenuto».

Per Michela Trisconi di Pro Familia Svizzera italiana «il congedo paternità rende la fondazione di una famiglia un progetto comune della coppia. Esso rafforza i modelli familiari egualitari, poiché entrambi i genitori condividono sin dall’inizio sia la vita professionale che l’esperienza familiare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
GIORNATA DELLA BUONA AZIONE
2 ore
La ventiduenne ticinese che sta costruendo una scuola in Kenya
Il primo viaggio in Africa di Elisa risale a quando aveva 17 anni. Poi ha dato tutto per poter portare il suo aiuto
MENDRISIO
11 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
12 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
15 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
17 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
22 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
22 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
1 gior
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
1 gior
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile