deposit
CANTONE
07.06.20 - 09:180
Aggiornamento : 17:10

Tutti (o quasi) vogliono il congedo paternità

Lo dice un sondaggio dell'istituto Link. Si voterà il 27 settembre: i favorevoli lanciano la campagna in Ticino

BELLINZONA - Al Covid piacendo, a fine estate gli svizzeri torneranno alle urne. La data è il 27 settembre (l'appuntamento del 17 maggio è stato annullato, ricordiamo, causa epidemia) e i fronti in campo iniziano ad affilare le armi.

I sostenitori dell'iniziativa per un congedo di paternità di due settimane - uno dei cinque oggetti in votazione - hanno lanciato oggi la loro campagna a favore del "sì". In Ticino la coalizione dei favorevoli è numerosa: la capeggiano i sindacati Travail.Suisse e OCST, assieme all'associazione Faft Plus e alla fondazione ProFamilia Svizzera italiana. 

Il fronte del "sì" ha diffuso oggi un comunicato per illustrare i propri argomenti, forte di un sondaggio rappresentativo dell'istituto Link secondo cui il 71 per cento degli aventi diritto di voto si dichiarano favorevoli all'introduzione del congedo lavorativo (pagato) per i neo-papà. Solo il 16 per cento si dichiara contrario. 

Attualmente, il diritto svizzero non disciplina il congedo per i padri. «La Svizzera è fanalino di coda in Europa nel campo della politica familiare - sottolinea FAFT Plus -. Il congedo di due settimane per i padri è una prima tappa obbligata per recuperare il ritardo e rappresenta un imprescindibile tassello nel superamento dei ruoli tradizionali nella società, nelle famiglie e nella professione e per il raggiungimento di una effettiva parità di genere».

Per Adrian Wüthrich, presidente di Travail.Suisse e del comitato d’iniziativa, l'ampio consenso segnalato dal sondaggio «è un segnale che i tempi sono maturi. È un investimento per la famiglia, un’occasione per le piccole e medie imprese per offrire condizioni vantaggiose per propri dipendenti. Con due settimane di congedo paternità il Parlamento ha raggiunto un ottimo compromesso».

È dello stesso avviso Renato Ricciardi, segretario cantonale OCST: «Ritengo che il congedo paternità sia un importante aiuto per le famiglie e un invito alla condivisione dei compiti all’interno della famiglia. È un bene sociale che va sostenuto».

Per Michela Trisconi di Pro Familia Svizzera italiana «il congedo paternità rende la fondazione di una famiglia un progetto comune della coppia. Esso rafforza i modelli familiari egualitari, poiché entrambi i genitori condividono sin dall’inizio sia la vita professionale che l’esperienza familiare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Affitti commerciali: «Il Cantone intervenga»
Se Berna non fa sconti, il Ps chiede a Bellinzona di aiutare le imprese
CANTONE
5 ore
Nuovo calo di pazienti negli ospedali
Nelle ultime 24 ore 18 persone sono state ricoverate nelle strutture sanitarie cantonali, mentre 26 le hanno lasciate.
FOTO
BELLINZONA
6 ore
Violenta lite in appartamento, la polizia cerca i responsabili
Un 25enne domiciliato nel Luganese ha riportato leggere ferite. Prima di andarsene, lo avrebbero chiuso dentro
BELLINZONA
8 ore
«Vado avanti a morfina, chiedo giustizia»
Continua la lotta di un 30enne contro il medico che lo ha operato alla schiena: «Io, danneggiato. E nessuno risponde».
SVIZZERA
9 ore
«È così difficile capire che il sesso senza consenso è uno stupro»?
Intervista a Roberta Schaller, criminologa di Zurigo, che accusa: «La legge svizzera è inadeguata per i reati sessuali»
FOTO
CANTONE
9 ore
In Ticino di cose da fare ce ne sono... almeno 104
Nicole e Mauro si sono inventati un metodo per rompere la routine. Per condividerlo hanno creato su IG "104things2do"
CANTONE / ITALIA
18 ore
"Un buono Amazon da 150€". Ma è una truffa
Nelle scorse settimane molti hanno condiviso nelle stories uno screenshot taggando un profilo fake
LUGANO
20 ore
Cinquanta abeti dentro il Municipio
Così Lugano ha festeggiato oggi l'accensione dell'albero, con un concerto in diretta streaming
CANTONE / SAN GALLO
21 ore
Pronta al via, la SOB crea «oltre 200 posti di lavoro», ma non in Ticino
Dal 13 dicembre la società sangallese opererà sulla tratta panoramica del Gottardo.
CANTONE
22 ore
«Non giochiamoci nonni e genitori per un Natale»
Covid-19: l'imprenditore e musicista Antonio Andali ospite di piazzaticino.ch. Guarda la video intervista.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile