tipress
CANTONE
04.06.20 - 12:500
Aggiornamento : 15:19

«Aveva perso la fiducia di tutti»

L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione

LUGANO - Aveva perso la fiducia dei collaboratori. E anche dei suoi superiori. Il Tribunale amministrativo federale (Taf) ha messo la parola fine alla vicenda giudiziaria legata alla sospensione di Mauro Antonini da comandante delle Guardie di confine in Ticino. Il procedimento penale invece resta aperto. 

In un comunicato diffuso giovedì, il Taf ha reso noto di avere avallato la sospensione definitiva di Antonini dal comando della regione IV. I giudici di San Gallo hanno confermato, in sostanza, la decisione dell'Amministrazione federale delle dogane, contro cui Antonini aveva fatto ricorso. 

Tra le Guardie di confine «era venuta a mancare la fiducia nei confronti del loro comandante» si legge nella sentenza. Il clima venutosi a creare ha «reso molto difficile» una condotta adeguata da parte dei collaboratori.

«In secondo luogo il comandante, non avendo informato i vertici con la dovuta diligenza e celerità in merito ai problemi esistenti, ha irrimediabilmente compromesso anche la fiducia del Comando e dei suoi diretti superiori nei suoi confronti».

Antonini, ricordiamo, era stato trasferito presso il comando centrale a Berna, dopo che il Dipartimento federale delle finanze aveva avviato nei suoi confronti un'inchiesta penale nel maggio 2018 (e una amministrativa, poi ritirata). La sospensione era stata decisa a seguito di una serie di problemi di condotta da parte del personale, emersi nei mesi precedenti. L’AFD «non rimaneva altra scelta se non quella di trasferire l’interessato, al fine di assicurare un corretto svolgimento dei compiti» secondo i giudici federali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BIASCA
26 min
La JYSK se ne va da Biasca: «Gli affari non sono mai decollati»
Il negozio situato in via Franscini chiuderà i battenti nel mese di dicembre
CANTONE
26 min
«Non attendete che sia il contact tracing a darvi istruzioni»
Il servizio di tracciamento dei contatti è molto sotto pressione vista l'impennata dei casi registrata in Ticino.
CANTONE
6 ore
Una ventina di quarantene dalla riapertura delle scuole
La cronistoria del coronavirus negli istituti ticinesi dallo scorso 31 agosto
LUGANO
16 ore
Tassa sui rifiuti: «C'è chi fa fatica»
Cittadini che si rivolgono alle associazioni caritatevoli, per pagare il sacco. Consiglieri comunali preoccupati
CANTONE
17 ore
Altre classi in quarantena alle medie e al liceo
La misura è scattata per allievi delle medie di Canobbio e del Liceo di Lugano 1
CANTONE
18 ore
La diversità a scuola è una risorsa, bisogna saperla gestire
Presentati i risultati della ricerca "In Scuola: promozione dell'integrazione e dell'interculturalità".
ASCONA
19 ore
Prima i tuoni, poi la naturalizzazione concessa
Il Consiglio comunale ha approvato ieri la richiesta di attinenza di un noto promotore immobiliare
CANTONE
20 ore
Coronavirus in Ticino: altri 308 casi e 22 ricoveri
Nelle ultime ventiquattro ore il numero complessivo dei contagi è salito a quota 6'530
CANTONE
21 ore
Contagio in ufficio? Ecco cosa fare
Quarantena, isolamento, malattia o possibilità di lavorare da casa. Come cavarsela in tempi di Covid
FOTO
COLLINA D'ORO
22 ore
Macchinario in fiamme in una cava di Montagnola
L'incendio, divampato ieri sera in via Civra, è stato domato dai pompieri del centro di soccorso di Lugano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile