Immobili
Veicoli
Archivio Tipress
CANTONE
03.06.20 - 13:410

Un lifting per gli immobili dello Stato

Chiesto un credito quadro di cento milioni di franchi per la manutenzione nel periodo 2020-2027

BELLINZONA - Cento milioni di franchi per la manutenzione programmata del patrimonio immobiliare dello Stato. È il credito quadro richiesto dal Governo ticinese destinato a interventi di manutenzione programmata finalizzati al risanamento energetico, all'adeguamento alle normative vigenti e alla conservazione di diversi edifici nel periodo 2020-2027.

Il messaggio si inserisce nella consolidata strategia per la manutenzione del patrimonio immobiliare costruito di proprietà del Cantone Ticino. Scopo della manutenzione programmata è quello d'investire costantemente nella valorizzazione del costruito, alfine d'interrompere l’obsolescenza energetica e la perdita progressiva del valore e della funzionalità del patrimonio immobiliare.

Per assicurare questa strategia sono già stati stanziati e consumati due crediti quadro, il primo per il periodo 2012-2018 di 38 milioni di franchi e il secondo per il periodo 2013-2019 di 50 milioni di franchi, oggetto successivamente di un credito aggiuntivo di 14,5 milioni di franchi. Gli investimenti promossi con questi crediti hanno permesso di allungare la durata di vita di molti oggetti del patrimonio dello Stato, adeguandoli alle necessità e al quadro normativo di oggi.

Il messaggio approvato oggi dal Consiglio di Stato aumenta la dotazione finanziaria prevista per il mantenimento del patrimonio immobiliare dello Stato rispetto ai precedenti crediti quadro. Il credito richiesto, oltre a garantire l’obiettivo di mantenere la qualità del costruito, rappresenterà anche uno stimolo per il settore dell’edilizia, anch’esso toccato dall’attuale crisi. A questo scopo il Consiglio di Stato aveva aggiornato nelle scorse settimane il Piano finanziario, aumentando la dotazione necessaria che è ora oggetto di questo messaggio.

Il messaggio contempla opere manutentive che non necessitano di lunghe fasi di progettazione. Quale prima priorità verranno pianificati gli interventi urgenti e quelli che potranno fin da subito essere realizzati nel periodo della ripresa delle attività. Sarà anche attuata una pianificazione di medio termine, in modo da permettere un’adeguata dilazione delle opere e, di riflesso, un sostegno al rilancio su un periodo di tempo più lungo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
AGNO
5 min
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
4 ore
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
CANTONE
6 ore
Meno positivi, ma quattro i decessi
I nuovi positivi sono poco più di mille. Cala anche il numero dei ricoveri, ma non nelle terapie intensive.
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Il Tavolino Magico torna a pieno regime
Dopo un 2020 complicato, l'anno scorso l'associazione ha salvato e distribuito 5'182 tonnellate di cibo in Svizzera.
CANTONE
8 ore
«Si controlli l'effettivo pluralismo dei media»
Una mozione dei comunisti chiede al Cantone di monitorare annualmente TV, radio e le testate giornalistiche ticinesi.
CANTONE
8 ore
Stipendio dimezzato: «Siamo sommersi dai debiti»
Basta un licenziamento, e una famiglia può finire al limite dell'auto-fallimento. Il caso di una coppia del Luganese
LOCARNO
9 ore
«Il test rapido ci stava regalando una falsa certezza»
Sempre più dubbi su come si va a caccia del Covid. Il caso di una coppia negativa al primo esame, positiva col PCR.
CANTONE
1 gior
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
1 gior
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
1 gior
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile