Tipress
+5
LUGANO
01.06.20 - 17:460

Godersi la foce con la distanza sociale

Per il lungo weekend di Pentecoste sono entrate in vigore le nuove misure per favorire il distanziamento sociale.

Nelle scorse settimane erano infatti stati segnalati vari assembramenti.

LUGANO - In questo lungo ponte di Pentecoste, la foce del Cassarate ha mostrato il suo nuovo volto. Tra i luoghi preferiti di svago e relax per i luganesi, la zona è rimasta vittima del suo successo. Nelle scorse settimane, infatti, alla foce erano stati segnalati vari assembramenti di persone non conformi alle misure imposte dal Consiglio federale per il contenimento della pandemia. Questo fatto aveva costretto la Città a prendere provvedimenti. 

Il Municipio ha in effetti deciso di allestire la zona con sedute e arredo per delimitare il numero delle persone presenti e orientare i frequentatori nel mantenere le distanze fisiche. E oggi i tanti luganesi che hanno affollato la foce sembrano aver recepito il messaggio. Quasi tutti gli amanti della tintarella hanno mantenuto la distanza godendosi questo bel sole estivo. La situazione, a ogni modo, verrà monitorata regolarmente, e un accesso controllato alla zona potrà essere attivato in ogni momento per motivi di sicurezza sanitaria.

Tipress
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tip75 5 mesi fa su tio
onestamente le distanze dovrebbero esserci sempre anche senza covid, si sta talmente meglio con un po’ di spazio!
sedelin 5 mesi fa su tio
queste distanze asociali rimarranno in vigore in eterno?
Zarco 5 mesi fa su tio
Finalmente , un buon esempio!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
5 min
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
57 min
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
1 ora
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
LUGANO
2 ore
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
FOTO
CANTONE
3 ore
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
6 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
6 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
6 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
CANTONE
7 ore
Altre dieci vittime del Covid-19 in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore 21 persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 29 lo hanno lasciato.
CANTONE
8 ore
«Quando mi ha detto “ti ammazzo” qualcosa si è rotto»
Quella di Federica è solo una delle tante, troppe, storie di violenza. Che non è solo fisica, ma psicologica, verbale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile