Tipress
MENDRISIO
29.05.20 - 17:550
Aggiornamento : 18:29

Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»

L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.

Il 25 giugno è in programma un incontro tra la Direzione generale, quella locale dell'OBV, una delegazione del Consiglio di amministrazione e i granconsiglieri del Mendrisiotto.

MENDRISIO - Ha fatto rumore la riduzione degli orari di apertura del pronto soccorso dell'OBV di Mendrisio svelata da un'interpellanza urgente di Agustoni, Fonio e Pagani. Tanto che la direzione dell'EOC si è affrettata a fare chiarezza. «Il tema della riduzione degli orari di apertura del Pronto soccorso pediatrico - precisa l'Ente in una nota - è stato oggetto di discussione quale possibile misura utile alla migliore gestione della crisi COVID».

Ma la misura, si affretta a precisare l'EOC, non è mai entrata in vigore. «Siamo dispiaciuti del disguido», sottolinea l'ente, secondo cui all'origine di tutto c'è stata «un'inesatta» comunicazione interna. 

L'EOC si dichiara infatti «cosciente dell’importanza che l’Ospedale Beata Vergine riveste per tutta la popolazione del Mendrisiotto», tanto che per il 25 giugno ha già programmato un incontro per sistemare definitivamente la faccenda. Un incontro che metterà attorno a un tavolo la Direzione locale OBV, una delegazione del Consiglio di amministrazione EOC e i granconsiglieri del Mendrisiotto. «Vogliamo ascoltare le loro preoccupazioni e fornire le necessarie rassicurazioni in relazione con l’offerta sanitaria dell’Ospedale Beata Vergine».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 ora
Anche il Ticino "forgia" armi contro il Covid
Dall'arco nebulizzante, alla lampada, passando per il distributore di disinfettante.
GORDOLA
7 ore
Un 34enne scompare sui Monti di Motti
Si chiama Aurèle Donis, di Ginevra, ed è stato visto per l'ultima volta attorno alle 10 di questa mattina
LUGANO
8 ore
Voleva fare una strage a scuola: ecco la sentenza
Il 21enne è stato condannato a 7 anni e mezzo sospesi, in modo da potersi curare in una struttura adeguata.
CANTONE
8 ore
Traffico congestionato sulle strade ticinesi
Il maltempo contribuisce a peggiorare la situazione, specie nel Luganese. Rallentamenti sia sull'A2 che sulle cantonali
CAMORINO
9 ore
Lite al centro asilanti, un arresto
Due ospiti del bunker di Camorino sono venuti alle mani. Scattano le manette
CANTONE
10 ore
Nuovi focolai in due feste private
«Dobbiamo mantenere alta la guardia». De Rosa e il governo introducono nuove disposizioni per contenere l'epidemia
CANTONE
11 ore
Perché il nome di quel ragazzo è sul sito del Cantone?
Strage sventata alla Commercio: il giudice Mauro Ermani chiedeva privacy per l'imputato. Ma poi...
CANTONE
13 ore
Un temporale, quasi 10 gradi in meno
È accaduto ieri a Lugano. Altrove raffreddamenti, ma non così marcati
LUGANO
13 ore
Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese
Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano
CANTONE
14 ore
Covid: i casi ticinesi crescono anche oggi
Invariato, invece, il numero dei deceduti a causa del virus che resta fermo a quota 350
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile