USTRA
Attualità
29.05.20 - 15:220

A13, lavori in autostrada fino a metà luglio

Riguarderanno il tratto Mesocco-Pian San Giacomo e si svolgeranno prevalentemente di notte

Sono previste chiusure parziali e totali del tratto autostradale

 

Prendono il via il prossimo lunedì sera 1° giugno 2020 i lavori notturni di risanamento della pavimentazione autostradale sul tratto dell’autostrada A13 fra Mesocco Nord e Pian San Giacomo. Questi lavori si svolgeranno unicamente durante la notte, fra le ore 20.00 e le 05.00 del mattino, dalla domenica al venerdì, e si concluderanno a metà luglio, condizioni meteo permettendo.

Per poter gestire il cantiere in sicurezza sarà necessario chiudere parzialmente la A13 nelle settimane dal 10 al 26 giugno e dal 12 al 17 luglio. Durante la chiusura parziale il traffico leggero in direzione sud sarà deviato sulla strada cantonale in corrispondenza degli svincoli di Mesocco Nord e Pian San Giacomo, mentre i veicoli diretti a nord percorreranno normalmente la strada nazionale. Il traffico pesante in direzione nord rimarrà sulla strada nazionale e verrà gestito a senso unico alternato mediante agenti di sicurezza.

Sarà inoltre necessario chiudere totalmente al traffico la A13, poiché per posare la nuova pavimentazione in alcuni tratti, non sarà possibile disporre delle larghezze sufficienti previste dalle norme per il traffico bidirezionale. Le chiusure totali - previste in concomitanza con le chiusure notturne della galleria del San Bernardino, per ridurre i disagi alla circolazione – sono programmate dal 1° al 10 giugno e dal 29 giugno al 10 luglio. I veicoli pesanti diretti a Sud verranno quindi bloccati a Hinterrhein, mentre quelli diretti a nord saranno fermati a San Vittore; i veicoli leggeri dovranno invece transitare sulla strada cantonale.

USTRA invita gli utenti alla prudenza e al rispetto della segnaletica di cantiere e si scusa per i disagi che queste chiusure potrebbero provocare.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
46 min
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Le FFS sono al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
4 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
6 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
17 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
20 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
20 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
21 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
21 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
ASCONA
22 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
1 gior
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile