tipress (archivio)
LOCARNO
20.05.20 - 10:370

42 candidati per il Concorso di progetto degli spazi pubblici

LOCARNO - Sono 42, i dossier pervenuti per il Concorso di progetto per la sistemazione degli spazi pubblici del centro urbano, indetto dal Municipio di Locarno, e scaduto lo scorso 14 maggio.

«Siamo molto soddisfatti sia del numero, sia della varietà e qualità delle candidature pervenute - sottolinea oggi i Il Municipale responsabile del progetto, Bruno Buzzini -. La giuria sceglierà i 15 partecipanti al concorso, sapendo che potrà contare su concorrenti competenti e preparati».

Il Concorso per la sistemazione degli spazi pubblici del centro urbano rappresenta uno dei progetti strategici lanciati dal Municipio nella legislatura in corso. Ricordiamo che l’area interessata va dall’incrocio del Debarcadero fino a Piazza Castello e si estende su di una superficie di oltre 43'000 metri quadrati. Essa comprende elementi di grande pregio e qualità, tra i quali Piazza Grande, Largo Zorzi, i giardini pubblici e la Piazzetta Remo Rossi, di fronte al PalaCinema.

I candidati sono architetti e architetti paesaggisti, provenienti anche dall’estero, in prevalenza dall’Italia, e da oltre Gottardo. Non mancano gli studi d’architettura ticinesi, segno questo che il tema del concorso ha suscitato un grande interesse. La metà delle 42 candidature proviene da comunità di lavoro composte da 2 o 3 studi diversi, vuoi per provenienza, vuoi per esperienza e formazione. Non da ultimo, si osserva la presenza di diversi architetti giovani che potranno senz’altro portare il loro contributo nel seguito della procedura.

Il Municipio ha espresso la volontà che la giuria assegni 3 candidature per accedere al concorso a giovani architetti o architetti paesaggisti. 

Ad inizio giugno è previsto l’incontro della giuria per designare da 10 a 15 partecipanti alla fase di concorso che si concluderà verosimilmente a fine 2020. Il Municipio si augura quindi di poter annunciare il progetto vincitore del concorso all’inizio del prossimo anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIO
1 ora
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
4 ore
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
5 ore
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
7 ore
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
8 ore
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
9 ore
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
CANTONE
10 ore
«Siamo in una fase di stabilizzazione, ma gli ospedali restano sotto pressione»
Il Medico cantonale Giorgio Merlani ha commentato l'evoluzione dei dati.
CANTONE
11 ore
Più pazienti dimessi che ricoveri
Nelle ultime 24 ore l'Ufficio del medico cantonale ha registrato altri 279 contagi.
CANTONE
13 ore
«Si sospendano i termini per il referendum sul CO2»
La Gioventù Comunista chiede che il Consiglio federale garantisca i diritti politici
CANTONE
14 ore
C'è stato un incidente all'ingresso della Vedeggio-Cassarate
Questa mattina una persona sarebbe rimasta ferita in modo lieve, importanti strascichi sul traffico dell'ora di punta
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile