Donatello Poggi
Giornico
+2
CANTONE
13.05.20 - 14:490
Aggiornamento : 18:53

Con la fine del lockdown tornano i posteggi selvaggi

I casi di Giubiasco e Giornico. La richiesta è sempre la stessa: «Le Autorità intervengano»

GIUBIASCO/GIORNICO - Sono stati due mesi di tregua, quelli appena trascorsi. Almeno per quanto riguarda la circolazione stradale. Ma con la ripartenza si sono rimessi in moto anche i veicoli. E con essi pure le lamentele di chi il posteggio abusivo proprio non lo digerisce.

Una segnalazione in tal senso di giunge da Giubiasco. Qui, in Piazza Grande, sono diverse le auto che con la riapertura del bar sono tornate a cercare parcheggio. Anche dove non è propriamente consentita la sosta. «Posteggiano dove vogliono nonostante abbiano a pochi passi posteggi liberi - segnala un cittadino indignato -. Questo problema persiste da quando sono stati effettuati i lavori di abbellimento della piazza. La polizia e il comune di Giubiasco sono già stati contattati, ma il problema persiste».

«Un cimitero delle auto» - Riguarda sempre le auto un problema segnalato a Giornico, dove però si tratta di vetture abbandonate senza targhe su piazzali all'entrata nord del Comune. Insomma, un «cimitero delle auto», come lo definisce il consigliere comunale Donatello Poggi, che a tal proposito ha indirizzato al Dipartimento del territorio tanto di interpellanza. «Ho potuto contare - segnala -, un totale di 23 mezzi (auto e furgoni) che sono depositati sui piazzali “in bella vista”. Ma non è tutto poiché altre 6 auto sono depositate dietro lo stabile e danno sul fiume. Se si passeggia per via Longa si possono tranquillamente vedere». «Questa situazione si trascina da anni - conclude -, possibile che non si riesca a risolvere?»

Donatello Poggi
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Uno come lei in sei mesi ritroverà il lavoro»
Troppo qualificati e costosi? Di sicuro la disoccupazione dopo 50 anni diventa un vicolo cieco per i bancari
LOCARNO
2 ore
I ladri alle terme: «Festa rovinata»
Armadietto svuotato, una coppia del Locarnese ha sporto denuncia
CANTONE
13 ore
«Sul vaccino tanta gente è stata lasciata sola»
La campagna anti Covid prosegue: le riflessioni di Marta Fadda, ricercatrice e docente, ospite di Piazza Ticino.
CANTONE
17 ore
Vaccini, si apre agli over 45
Segui live la conferenza stampa dal Palazzo delle Orsoline di Bellinzona con le autorità ticinesi
CANTONE
19 ore
Un'asta per gli appassionati di fitness
All'incanto vecchi attrezzi in uso presso alcune scuole del Cantone
CANOBBIO
21 ore
A 118 chilometri orari in via Sonvico
La velocità consentita è di cinquanta chilometri all'ora. Denunciato un ventiquattrenne
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
22 ore
Contro il muro con la bicicletta: un ferito grave
L'incidente si è verificato stamattina in via Industria e Mendrisio. Il protagonista è un 28enne
CANTONE
22 ore
In Ticino 31 contagi in 24 ore
Non si registra nessun nuovo decesso. Il bollettino giornaliero del medico cantonale
NOVAGGIO/ AU
1 gior
Con le vele da kitesurf, lancia una linea di moda
In tempo di pandemia c'è anche chi riesce a emergere. È il caso della 38enne Cristina Rickert.
CANTONE
1 gior
Biglietti omofobi in ufficio: «Non ti va? Dimettiti»
Discriminazioni in famiglia, sul lavoro, per strada. L'omofobia in Ticino esiste anche se non "fa statistica"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile