tipress (Archivio)
LOSONE
13.05.20 - 11:530

Riprendono i lavori stradali in Via Mezzana

La linea del bus 7 transiterà in Via Lusciago e Via Municipio con nuove fermate in entrambe le direzioni

LOSONE - In tutto il Cantone stanno riaprendo i cantieri dopo il blocco dei lavori che era stato necessario imporre a causa dell’emergenza sanitaria. Anche a Losone sono stati riavviati i lavori infrastrutturali lungo Via Mezzana, la principale strada di attraversamento del Comune.

Nonostante il ritardo accumulato, l’obiettivo temporale resta invariato. Gli interventi dovranno essere conclusi entro la messa in servizio della Galleria di base del Ceneri a metà dicembre 2020, quando entrerà in funzione il potenziato sistema di trasporto pubblico locarnese. La conduzione dei lavori e le modalità di gestione del traffico sono state aggiornate per garantire il rispetto delle scadenze.

La gestione della circolazione - Da lunedì 18 maggio a lunedì 8 giugno 2020 la circolazione in Via Mezzana sarà gestita con un senso unico per una breve tratta in direzione dell’ex Caserma di Losone. Via Cesura sarà organizzata secondo l’attuale sistema: dall’incrocio con Via Mezzana in direzione scuole rimarrà completamente chiusa al traffico veicolare, mentre fra Via Barchee e Via Mezzana sarà mantenuto un senso unico in direzione di Via Municipio. Infine, lo sbocco veicolare di Via Primore su Via Mezzana resterà vietato. Nelle ore di punta la circolazione stradale agli incroci “Arbigo” e “Municipio” sarà coordinata, se necessario, da agenti di sicurezza.

La linea bus 7 transiterà in Via Lusciago e Via Municipio - Il cantiere richiederà, inoltre, la soppressione provvisoria delle fermate del bus lungo Via Mezzana. La linea 7 circolerà lungo Via Municipio e Via Lusciago, dove saranno allestite le fermate “Arbigo”, “Lusciago” e “Municipio” in entrambe le direzioni.

La postazione “Via Mezzana” del Bike Sharing Locarnese-Bellinzonese resterà, invece, attiva e sarà raggiungibile da Via Primore.

Durante questa e le successive fasi di cantiere sarà sempre consentito l’accesso pedonale alle proprietà private e saranno garantiti i percorsi pedonali casa-scuola e gli altri percorsi pedonali. L’accesso veicolare e pedonale agli edifici pubblici come anche l’accesso ai servizi di pronto intervento (ambulanza, pompieri, polizia) sarà sempre garantito, utilizzando, se necessario, tragitti alternativi.

Il programma potrebbe subire modifiche in funzione delle condizioni meteorologiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
52 min
Luca: da vetraio a portabandiera della Nazionale
Dopo due anni di attesa tornano gli EuroSkills, in programma a Graz. A rappresentare la Svizzera ci saranno 17 giovani.
LUGANO
52 min
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
10 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
11 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
14 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
14 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
15 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
CANTONE
18 ore
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
19 ore
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
20 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile