tipress (Archivio)
LOSONE
13.05.20 - 11:530

Riprendono i lavori stradali in Via Mezzana

La linea del bus 7 transiterà in Via Lusciago e Via Municipio con nuove fermate in entrambe le direzioni

LOSONE - In tutto il Cantone stanno riaprendo i cantieri dopo il blocco dei lavori che era stato necessario imporre a causa dell’emergenza sanitaria. Anche a Losone sono stati riavviati i lavori infrastrutturali lungo Via Mezzana, la principale strada di attraversamento del Comune.

Nonostante il ritardo accumulato, l’obiettivo temporale resta invariato. Gli interventi dovranno essere conclusi entro la messa in servizio della Galleria di base del Ceneri a metà dicembre 2020, quando entrerà in funzione il potenziato sistema di trasporto pubblico locarnese. La conduzione dei lavori e le modalità di gestione del traffico sono state aggiornate per garantire il rispetto delle scadenze.

La gestione della circolazione - Da lunedì 18 maggio a lunedì 8 giugno 2020 la circolazione in Via Mezzana sarà gestita con un senso unico per una breve tratta in direzione dell’ex Caserma di Losone. Via Cesura sarà organizzata secondo l’attuale sistema: dall’incrocio con Via Mezzana in direzione scuole rimarrà completamente chiusa al traffico veicolare, mentre fra Via Barchee e Via Mezzana sarà mantenuto un senso unico in direzione di Via Municipio. Infine, lo sbocco veicolare di Via Primore su Via Mezzana resterà vietato. Nelle ore di punta la circolazione stradale agli incroci “Arbigo” e “Municipio” sarà coordinata, se necessario, da agenti di sicurezza.

La linea bus 7 transiterà in Via Lusciago e Via Municipio - Il cantiere richiederà, inoltre, la soppressione provvisoria delle fermate del bus lungo Via Mezzana. La linea 7 circolerà lungo Via Municipio e Via Lusciago, dove saranno allestite le fermate “Arbigo”, “Lusciago” e “Municipio” in entrambe le direzioni.

La postazione “Via Mezzana” del Bike Sharing Locarnese-Bellinzonese resterà, invece, attiva e sarà raggiungibile da Via Primore.

Durante questa e le successive fasi di cantiere sarà sempre consentito l’accesso pedonale alle proprietà private e saranno garantiti i percorsi pedonali casa-scuola e gli altri percorsi pedonali. L’accesso veicolare e pedonale agli edifici pubblici come anche l’accesso ai servizi di pronto intervento (ambulanza, pompieri, polizia) sarà sempre garantito, utilizzando, se necessario, tragitti alternativi.

Il programma potrebbe subire modifiche in funzione delle condizioni meteorologiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
3 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
6 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
6 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
7 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
12 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
15 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
16 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
16 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile